Una Lucana tra le 20 più belle d’Italia! Ecco come è andata

La Basilicata è stata rappresentata con tre ragazze alla finalissima di Miss Italia, su RaiUno, ieri sera.

La Miss Basilicata di diritto, Maria Zito di Montescaglioso, è stata accompagnata da:

  • Antonella Mollica di Venosa, eletta ad Agromonte Mileo di Latronico con il titolo di Miss Rocchetta Bellezza;
  • Ida Bilancia di Potenza, eletta all’acquapark di Tramutola con il titolo di Miss Miluna Basilicata.

L’avventura di Antonietta Mollica e di Ida Bilancia a Miss Italia è partita dalla stessa selezione di Sasso di Castalda, dove la Mollica raggiunse il primo posto ‘Ponte alla Luna’, mentre Bilancia si classificò seconda.

Infine, l’appuntamento in TV su RaiUno:

  • Maria Zito, già Miss Matera Capitale della Cultura Europea e attualmente Miss Basilicata, con il numero 19;
  • Ida Bilancia, Miss Miluna Basilicata, con il numero 58;
  • Antonella Mollica, Miss Rocchetta Bellezza, con il numero 67.

Fino 6 Settembre, le tre partecipanti sono state impegnate in prove TV e tour in Veneto.

Sfortunatamente Maria Zito e Ida Bilancia sono state escluse subito, nella prima selezione che ha portato il gruppo da 80 a 40 concorrenti.

La venosina Antonella Mollica, invece, ha superato le prime due selezioni e si è piazzata tra le prime venti.

Ecco il suo commento al risultato:

“Grazie infinite a tutti voi che mi avete sostenuta!

Sono felicissima di come è andata la serata, mi sono divertita e ho vissuto momenti che non dimenticherò mai!

Ho deciso di mettermi in gioco ed ho giocato fino alla fine con l’entusiasmo del primo momento!

È stata un’esperienza che forse non mi ricapiterà mai più e credetemi quando vi dico che non si puó spiegare a parole, bisogna viverla!

È stato bellissimo immergermi in questo percorso, mi sono dedicata completamente a me stessa, ho deciso di farlo per me stessa!

Ci sono stati momenti difficili, momenti di crollo emotivo e fisico, momenti di fragilità dovuti a tutto lo stress a cui si è sottoposti, momenti che però ti aiutano a conoscerti meglio e a crescere!

Non è stata proprio una passeggiata affrontare tutto questo, le prove coreografiche interminabili fino a notte fonda, le occhiaie e la stanchezza per aver dormito poco o niente, i piedi doloranti che non sai se è perché te li hanno massacrati i tacchi o perché quello che fai in una giornata dovrebbe essere fatto in due, ma posso assicurarvi che ne è valsa la pena e lo rifarei altre mille volte!

La sveglia delle 6 domani mattina non suonerà ma nella testa, almeno per stanotte, continueranno a risuonare indelebili le parole che mi hanno accompagnata per questi 15 giorni: ‘Cipria, body, sandali, numero, cipria, spazzola, lacca, cipria, fascia, décolleté, ancora cipria, numero, scarpette, kissimo, cipria, fascia, decolletè, cipria, numero, lacca, body… CIPRIA!'”

Carolina Stramare di Genova si è aggiudicata la corona della più bella.

Facciamo i nostri complimenti alle tre ragazze lucane, per le quali la finale di Miss Italia a Jesolo resterà comunque un’esperienza indimenticabile.

Cosa pensate di questo risultato?

Di seguito le foto che ritraggono le concorrenti.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)