Vaccini: anche a Potenza disservizi per i cittadini “fragili”! Questa la denuncia

In una nota congiunta i consiglieri comunali di centrosinistra di Potenza dichiarano:

“Tra ritardi e improvvisazioni sempre più allarmanti, continua la campagna vaccinale in Basilicata.

Mentre il Presidente della Regione annuncia la lotta senza quartiere ai cosiddetti ‘furbetti del vaccino’ continuiamo a registrare clamorosi disservizi che riguardano i cittadini cosiddetti ‘fragili’.

Infatti piovono segnalazioni da parte di pazienti affetti da patologie invalidanti di diversa natura, i quali sono alle prese con ritardi ingiustificabili ed incredibili malfunzionamenti delle piattaforme telematiche di prenotazione.

Risultano evidenti, inoltre, importanti problematiche nell’intera macchina organizzativa.

A questo proposito, sarebbe opportuno sapere se la giunta regionale sta seguendo le direttive del governo in merito alle persone da vaccinare prioritariamente.

In questo senso, l’evento ‘AstraNight’ rischia di produrre effetti ancora più nefasti della due giorni di ‘AstraZeneca per tutti senza prenotazione’ a cui assistemmo inermi qualche tempo fa.

Caro Presidente Bardi, invece di organizzare periodicamente il gran galà del vaccino, si adoperi per rendere funzionale (finalmente) l’organizzazione quotidiana della campagna vaccinale sul territorio lucano.

Mentre lei parla a sproposito di ‘furbetti’, in Basilicata il contagio è ancora fuori controllo”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)