Basilicata: dal trapianto al ritorno in campo, il giovanissimo atleta Mattia racconta la sua storia di coraggio su Rai 2! Ecco quando

Di nuovo sotto canestro, dopo 11 mesi dal trapianto di fegato.

Mattia Stano, giovane atleta materano, torna sul parquet del palazzetto dello sport insieme alla sua squadra, la Virtus Matera.

Per lui è il ritorno allo sport, per la Virtus è l’occasione di riprendersi spazio nel mondo della palla a spicchi dopo complesse vicende societarie, ripartendo dalla serie D.

“Tutto il bello che c’è”, la rubrica del Tg2 in onda Giovedì 25 Novembre alle 13:30, racconterà la storia del cestista venticinquenne e della tenacia con cui ha affrontato il tumore al fegato che l’aveva costretto a interrompere l’attività sportiva.

Poi, il 24 Dicembre dello scorso anno, all’ospedale Molinette di Torino, il trapianto di fegato.

Una testimonianza dell’importanza delle donazioni di organi che possono cambiare e salvare vite.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)