Basilicata, grandi partenze di Agosto: traffico intenso sulle nostre strade! I dettagli

ANAS aggiorna sul traffico che sta interessando le maggiori strade e autostrade italiane.

Ecco nei dettagli:

Traffico molto intenso ma senza particolari criticità sui circa 32 mila chilometri di rete stradale e autostradale gestiti da Anas (Gruppo FS Italiane).

Questo weekend, contrassegnato dal bollino nero per la mattinata di Sabato e dal bollino rosso per il resto del fine settimana, è stato caratterizzato in parte dalle condizioni meteo avverse in alcune regioni del Nord e dalle grandi partenze di inizio Agosto in special modo verso le principali destinazioni di villeggiatura.

Circolazione sostenuta in direzione delle località di mare e di montagna oltre che in uscita dai grandi centri urbani.

Il viaggio in auto dei vacanzieri ha interessato le arterie verso Sud lungo la A2 “Autostrada del Mediterraneo” che attraversa Campania, Basilicata e Calabria e, in particolare, agli imbarchi per la Sicilia a Villa San Giovanni.

Trafficate le dorsali adriatica, tirrenica e jonica.

Al nord, traffico sostenuto ai valichi internazionali di confine.

Nei punti nevralgici della rete stradale e autostradale il personale Anas ha monitorato costantemente la circolazione per prevenire qualsiasi disagio.

Nel primo pomeriggio, è stata ripristinata la circolazione sulla SS51 “Di Alemagna”, chiusa Venerdì in entrambe le direzioni a causa di una frana a Cortina d’Ampezzo tra le località di Fiames e Passo Cimabanche.

Riaperta al traffico anche la carreggiata in direzione Venezia sul Raccordo autostradale 13 A4-Trieste, chiuso nella giornata di Sabato per un incendio divampato in località Duino Aurisina-Devin Nabrežina.

Nel savonese, a causa di un incendio tutt’ora in corso, in località Ortovero, permane la chiusura al traffico della strada statale 456 ” della Valle Arroscia” .

Anas ricorda inoltre l’elevato rischio incendi:

‘La strada non è un posacenere.

Rispetta l’ambiente, salva il tuo viaggio’.

A partire dal tardo pomeriggio di oggi, Domenica 7 Agosto, si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in aumento in prossimità dei centri urbani per via dei rientri del fine settimana.

Nel dettaglio, tra le arterie più trafficate del weekend, si registrano:

  • la SS 106 Jonica, in Calabria;
  • le autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia;
  • la strada statale 131 Carlo Felice in Sardegna;
  • la strada statale 148 Pontina nel Lazio, arteria particolarmente trafficata che insieme alla SS7 “Appia” assicura i collegamenti tra Roma e le località turistiche del basso Lazio;
  • l’Itinerario E45 (SS675 e SS3 bis) che interessa Umbria, Toscana, Emilia Romagna e collega il nord est con il centro Italia;
  • le direttrici SS1 Aurelia (Lazio, Toscana e Liguria), SS16 Adriatica (Puglia, Molise, Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto).

Infine al nord i Raccordi Autostradali RA13 ed RA14 in Friuli Venezia Giulia verso i valichi di confine, la SS36 del Lago di Como e dello Spluga in Lombardia, la SS45 di Val Trebbia in Liguria, la SS26 della Valle D’Aosta e la SS309 Romea tra Emilia Romagna e Veneto e la SS 51 di Alemagna in Veneto.

Si ricorda che il divieto di transito dei mezzi pesanti resterà in vigore fino alle 22:00 di oggi”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)