BOOM TURISTICO PER IL VOLO DELL’ANGELO, L’ATTRAZIONE LUCANA PIÙ FAMOSA AL MONDO

Riconfermato anche per la stagione 2016 il successo per l’attrattore lucano più famoso al mondo: il Volo dell’Angelo, tra Castelmezzano e Pietrapertosa.

L’impianto continua ad attrarre di anno in anno, sempre più turisti.

Come ci ha confermato Rocco Palazzo, un operatore della società:

“In questo momento, malgrado i rallentamenti subiti dalle condizioni meteo avverse, abbiamo registrato circa 500 voli in più rispetto allo scorso anno.

Nel 2015 hanno volato 15,500 persone per un totale di 13mila voli.

Per ora si registra un 16% in più di affluenza”.

Ma la stagione non è ancora conclusa, si potrà volare fino al 12 Settembre e nei fine settimana, ad Ottobre tutte le Domeniche fino al primo Novembre.

In attesa del bilancio finale si spera in condizioni meteo piacevoli ed in un risultato che faccia registrare per la stagione 2016 almeno 18mila “angeli volanti”.

La società Volo dell’Angelo si ritiene soddisfatta anche di come gli acquirenti hanno risposto alla campagna di acquisto dei voucher per il volo in formula “biglietto aperto regalo” che a differenza del biglietto ordinario in cui si deve stabilire la data del volo, il destinatario del ticket può decidere in tranquillità quando convertirlo in biglietto effettivo per volare in uno qualsiasi dei giorni di apertura degli impianti  dal 1° Maggio fino al 1° Novembre 2016.

Ricadute positive per l’incremento turistico registrato in questa stagione, hanno interessato anche le strutture ricettive dei due borghi, Castelmezzano e Pietrapertosa, che soprattutto durante il mese di Agosto hanno registrato il tutto esaurito.

Inoltre per soddisfare le richieste dei visitatori sono state inaugurate nuove strutture: pizzerie, bar, bed and breakfast e tavole calde.

Per assicurarsi l’impennata delle presenze, ogni anno il pacchetto turistico proposto viene ampliato cercando di soddisfare le aspettative delle differenti tipologie di ospiti.

Tante le attività offerte nei due borghi: la Via Ferrata “Dolomiti Rocks”, il Percorso delle 7 pietre, ed i due nuovi recenti attrattori, lo spettacolo notturno “La Grande Madre” e il “Ponte Nepalese”.

Merito di tanta popolarità, quest’anno è stato dovuto anche all’attività cinematografica che ha posto sotto i riflettori le bellezze paesaggistiche di questi luoghi incantati: l’uscita nei cinema (lo scorso 24 Marzo) del film “Un paese quasi perfetto” e la messa in onda su Rai1, lo scorso Novembre ,della fiction “Questo è il mio paese” .a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)