CADE DALLA SEDIA A ROTELLE E MUORE: SUO FRATELLO ASSASSINATO SOLO UN MESE FA! TRAGEDIA PER UNA FAMIGLIA LUCANA

La triste storia di Antonio e Remo arriva dalla provincia di Potenza: due fratelli accomunati da un tragico destino che li ha strappati alla vita troppo presto e a pochi giorni di distanza.

Un mese fa vi avevamo parlato dell’omicidio di Remo Giuliano, Vigile Urbano di Barile, freddato con sei colpi di pistola.

Purtroppo oggi ritorniamo a parlare di questa triste vicenda perchè la sofferenza per la famiglia Giuliano sembra non avere fine: anche suo fratello Antonio è venuto a mancare.

Una fatalità: Antonio era seduto sulla sedia a rotelle sull’uscio di casa quando è stato colto da un malore.

L’ischemia gli ha provocato la caduta con un conseguente colpo alla testa che ha complicato ulteriormente la situazione.

Antonio è stato trasportato d’urgenza al San Carlo di Potenza, ospedale dal quale purtroppo non ha fatto più ritorno.

Ieri pomeriggio sono stati celebrati i funerali di Antonio Giuliano, che aveva 63 anni.

Una vera disgrazia questa che ha colpito ancora una volta la famiglia Giuliano, preda dello sconforto per la perdita dei suoi cari Remo e Antonio.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)