Coronavirus, Oms: “Con Omicron plausibile la fine della pandemia in Europa, dopo un picco di 60% di contagiati entro marzo”

Omicron ha reso “plausibile” la fine della pandemia in Europa.

Secondo l’analisi del direttore dell’Oms Europa, Hans Kluge, Omicron potrebbe contagiare il 60% degli europei entro marzo.

La sua diffusione rapidissima avrebbe, secondo lui, avviato una nuova fase della pandemia nella regione, fase che potrebbe concludersi con la sua fine.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)