MAXI OPERAZIONE FINANZA: PITTELLA AI DOMICILIARI! 30 PERSONE NEI GUAI, ECCO TUTTI I NOMI

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), è agli arresti domiciliari da questa mattina.

Il provvedimento gli è stato notificato dalla Guardia di Finanza che ha eseguito altre 29 misure restrittive nell’ambito di un’inchiesta sul sistema sanitario lucano.

Pittella è agli arresti domiciliari nella sua casa di Lauria (PZ).

Gli arresti ai vertici della Regione Basilicata riguardano in particolare nomine, concorsi e incarichi nelle aziende sanitarie lucane.

Ordinanza di custodia cautelare in carcere per Pietro Quinto direttore generale dell’azienda sanitaria di Matera e Maria Benedetto, direttrice amministrativa dell’Asm.

Ai domiciliari:

  • Marcello Pittella, presidente della Regione Basilicata;
  • Maddalena Berardi, direttrice amministrativa del San Carlo;
  • Giovanni Chiarelli, commissario straordinario dell’Asp;
  • Gianvito Amendola, dirigente del Crob di Rionero;
  • Agostino Meale;
  • Vito Montanaro;
  • Annarita di Taranto;
  • Davide Falasca;
  • Vito D’Alessandro;
  • Alessandra D’Anzieri;
  • Luigi Fruscio;
  • Carmine Capobianco;
  • Grazia Maria Ciannella;
  • Gennaro Larotonda;
  • Domenico Petrone;
  • Lorenzo Santandrea;
  • Rosanna Grieco;
  • Carmela Lascaro;
  • Roberto Lascaro;
  • Claudio Lascaro.

Obblighi di dimora per:

  • Grazia Antonio Lascaro;
  • Cristoforo di Cuia;
  • Gaetano Appio;
  • Michele Morelli;
  • Francesco Mannarella;
  • Roberta Fiorentino;
  • Angela Capuano;
  • Ferdinando Vaccaro.

I reati contestati dal gip nelle ordinanze cautelari vanno dall’abuso d’ufficio, al falso ideologico per soppressione, truffa aggravata, turbata libertà degli incanti alla corruzione.

La Guardia di Finanza di Matera, su delega della Procura della Repubblica di Matera, è impegnata, dalle prime ore della mattinata odierna, nell’esecuzione di 30 misure restrittive della libertà personale emesse dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Matera nei confronti di altrettanti soggetti coinvolti, a vario titolo, in fatti riconducibili a reati contro la Pubblica Amministrazione.

L’attività vede impegnati, allo stato, circa 100 tra uomini e donne delle Fiamme Gialle.

Per illustrare i contenuti dell’importante operazione di servizio, il Sig. Procuratore della Repubblica di Matera, dottor Pietro Argentino,  terrà oggi presso gli Uffici di via Aldo Moro 26 (Palazzo di Giustizia) alle ore 12:00, una conferenza stampa.

Seguiranno aggiornamenti.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)