Potenza, in provincia la Madonna di Loreto, Patrona di tutti gli aeronauti. Ecco il programma

La statua della ‘protettrice degli aeronauti’ farà tappa a Melfi (PZ), Mercoledì 24 Febbraio.

L’iniziativa rientra nell’ambito del lungo viaggio iniziato l’8 dicembre 2019 e che l’ha vista sorvolare in lungo e in largo i cieli di gran parte dell’Italia.

La ‘Peregrinatio Mariae’ ha avuto inizio l’8 dicembre 2019, nell’ambito del Giubileo Lauretano concesso da Papa Francesco in occasione del centenario della proclamazione della Beata Vergine come patrona di tutti gli aeronauti e prorogato fino al 10 dicembre 2021.

La leggenda narra che la ‘Santa Casa’, in cui nacque Maria a Nazareth, sia stata trasportata per mare su navi crociate per ‘mano degli angeli’ e che sia stata posata a Loreto, dopo varie vicissitudini e peregrinazioni durate più di tre anni, nella notte tra il 9 e il 10 dicembre 1294.

Agli inizi del ‘900 l’aviazione conobbe un notevole sviluppo e momento di notorietà, grazie anche alle gesta eroiche compiute durante il tragico periodo del primo conflitto mondiale, che favorì un forte incremento dell’utilizzo del mezzo aereo, fino ad allora rimasto appannaggio di pochi eletti.

Nacque così il desiderio di assicurare a questa nuova forma di trasporto e mobilità un suo celeste patrono e la scelta cadde, inevitabilmente, sulla Madonna di Loreto che, per storia-tradizione e leggenda, ben si accostava al ‘volo’.

La convinzione di questa miracolosa traslazione ‘volante’ indusse il Pontefice Benedetto XV, accogliendo i desideri dei piloti della 1ª Guerra Mondiale, a proclamare la Beata Vergine di Loreto ‘Patrona degli Aeronauti’.

Questo legame è divenuto, nel tempo, sempre più indissolubile grazie a principi e valori che accomunano gli uomini di religione e quelli della Forza Armata.

Simili sono, infatti, la dedizione, la disponibilità, la prontezza, la consapevolezza, la responsabilità con cui ci mettiamo al servizio della collettività, senza temporeggiare e senza alcun risparmio di energie, nel pieno rispetto di quanto ci è stato trasmesso dalla storia e custodito con la memoria.

Questo il programma della giornata:

  • ore 10:00, Liturgia di accoglienza presso la Cattedrale di Melfi e consegna delle chiavi da parte del Sindaco;
  • ore 10:30, Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo di Melfi-Rapolla-Venosa;
  • ore 12:30/18:00, Visite libere e momenti di preghiera;
  • ore 18:30, Santa Messa;
  • ore 19:30, Preghiera dell’aviatore a Atto di affidamento alla Madonna di Loreto.

Gli eventi si svolgeranno nel rispetto dei disposti governativi in ragione dell’emergenza pandemica in atto.

Di seguito la locandina con i dettagli.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)