Potenza: per questi studenti tanti momenti di formazione e condivisione con altri giovani europei! Ecco il progetto

Il 13, 14 e 15 ottobre l’IIS L. Da Vinci-Nitti di Potenza ha celebrato il programma europeo Erasmus+ partecipando agli Erasmusdays con rinnovato entusiasmo, forte del recente riconoscimento di scuola più internazionale d’Italia, premio condiviso con sole altre quattro istituzioni scolastiche italiane.

Le manifestazioni sono visibili sul sito europeo, insieme a migliaia di altri eventi organizzati in Paesi europei e non.

L’occasione ufficiale di condivisione delle esperienze e di divulgazione dei risultati si terrà sabato 15 ottobre alle ore 10,00 nell’Aula Magna dell’Istituto.

Il video-saluto da parte della coordinatrice dell’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire, la dott.ssa Sara Pagliai sarà seguito dall’intervento della Dirigente, prof.ssa Alessandra Napoli che, insieme con le docenti coinvolte nel progetto, introdurrà le narrazioni in prima persona delle studentesse e degli studenti partecipanti.

Sarà possibile vedere una mostra di testimonianze e di prodotti, frutto anche del lavoro svolto nei due anni precedenti, attraverso l’inquadramento di codici QR sistemati su diversi poster in vari punti della scuola.

Il focus sarà dedicato, in particolare, all’ultima mobilità, la seconda del progetto Erasmus+ “A Lesson in Sustainability” che ha avuto luogo a Patrasso, Grecia, dal 3 al 7 ottobre.

Cinque studentesse dell’IIS Leonardo da Vinci-Nitti di Potenza hanno visitato luoghi di grande interesse storico- culturale con coetanei greci, tedeschi, lituani e spagnoli condividendo con loro interessanti laboratori esperienziali e compiti di realtà che saranno puntualmente documentati.

A Patrasso hanno lavorato in gruppo, si sono confrontate, hanno negoziato soluzioni e hanno creato padlet sul turismo sostenibile.

Hanno analizzato casi di studio sul cambiamento climatico e hanno elaborato proposte e conclusioni.

Il loro interesse si è tradotto in impegno concreto con la partecipazione alla campagna #EU Beach Cleanup attraverso la pulizia della spiaggia di Kalogria.

L’accoglienza che l’Istituto Geniko Lykeio Paralias ha riservato agli ospiti è stata calorosa.

Dirigente, docenti, studenti e genitori hanno presentato la propria cultura con il loro cibo, i regali, i loro costumi tradizionali e la loro generosità.

Le studentesse, così, sono tornate a casa arricchite dalla bellezza dei musei e dei siti archeologici visitati e dai tanti momenti di formazione e condivisione con altri giovani europei.

La giornata si concluderà sempre all’insegna della sostenibilità, leitmotiv dell’evento, con la premiazione delle proposte degli studenti del “L. da Vinci-Nitti” per rendere più “green” la propria scuola.

I dettagli.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)