Istanbul: medaglia per la lucana Terryana D’Onofrio! Complimenti

La Karate 1 Premier League di Istanbul, la prima del 2021, ha regalato grandi risultati alla nazionale azzurra.

Due primi e 4 terzi posti, con Luigi Busà, Silvia Semeraro, Michele Martina e Clio Ferracuti nel kumite e Carola Casale e Terryana D’Onofrio nel kata femminile.

Il Coni fa sapere:

“Il capitano azzurro Luigi Busà, tra i più grandi al mondo nei -75kg, ha sfidato in finale l’uzbeko Dastonbek Otabolaev.

Nei 3 minuti, i primi due sono stati di studio e hanno portato due sanzioni per passività ad entrambi gli atleti. Poi, all’inizio dell’ultimo minuto Luigi ha messo a segno uno yuko, ma subito dopo ha subito un colpo andando sotto: 2-1. A 2 secondi dalla fine, però, l’azzurro ha dimostrato tutta la sua forza piazzando un Ura Mawashi, portando il risultato sul 4-2 e guadagnando l’ennesima vittoria.

Silvia Semeraro, invece, ha vinto nella categoria -68kg senza combattere, perché l’egiziana Feryal Abdelaziz non si è potuta presentare sul tatami a causa di un infortunio.

Silvia avrebbe voluto combattere, considerando anche che è una gara senza punti olimpici, ma il successo è meritato visto lo splendido cammino e la quantità di punti messi a segno nella giornata di ieri.

Nella mattinata, ci sono invece state le finali per il terzo gradino del podio.

Michele Martina ha battuto il croato Ivan Kvesic 4-0, già incontrato in diverse occasioni.

Clio Ferracuti, poi, ha fatto una super finale per il bronzo dei +68kg, dimostrando una netta superiorità nei confronti dell’avversaria, l’olandese Vanesca Nortan, battuta 6-1.

E le azzurre del kata individuale Carola Casale e Terryana D’Onofrio, iscritte con le proprie squadre di appartenenza, che in genere formano la squadra femminile di kata insieme a Michela Pezzetti, hanno conquistato entrambe un grande terzo posto.

La prima ha battuto la spagnola Lidia Rodriguez Encabo, mentre la seconda l’iraniana Fatemeh Sadeghi“.

Grande soddisfazione per il Sindaco di Sant’Arcangelo (PZ), Salvatore La Grotta:

“Un forte abbraccio da parte di tutta la comunità a Terryana D’Onofrio per lo straordinario risultato raggiunto a Instabul con la conquista della medaglia di bronzo Karate 1 Premier League.

Da primo cittadino della comunità che ha visto crescere Terryana esprimo la mia soddisfazione per il risultato raggiunto, con l’augurio che questo ennesimo successo, che va a rafforzare la già folta bacheca dei trofei, possa essere da esempio per le giovani generazioni affinché impegno e sacrificio riescano a valorizzare capacità e talento.

Grazie Terryana!”.

Facciamo i nostri complimenti alla giovane lucana che, grazie al suo talento, porta alto il nome della Basilicata.

Eccola sul podio.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)