A SOLI 12 ANNI OTTORINO DELLA PROVINCIA DI POTENZA TRIONFA IN EMILIA CON LA CORSA VELOCE!

Si è conclusa in maniera più che positiva per la Basilicata la “Sport&Go” Nazionale, manifestazione indetta dal Csi che si è svolta presso l’Eurocamp di Cesenatico dal 14 al 18 Giugno rivolta alle categorie Kids (under 10) e Giovanissimi (under 12) e il cui tema principale è stato l’importanza della polisportività per i giovani ragazzi.

Scopo raggiunto dal Csi proprio con l’introduzione delle gare Pallacanestro, Volley, Calcio a 5, Calcio a 7 e Triathlon che ha riguardato le discipline di:

  • corsa 60 mt;
  • salto in lungo;
  • lancio del Vortex.

Ben 68 società sportive arancioblu e 848 atleti provenienti da tutta Italia hanno partecipato alla manifestazione.

Tra questi numeri la Basilicata si è fatta valere con squadre di livello e un giovane atleta che per la prima volta si è cimentato in gare di atletica e ha raggiunto un risultato incredibile: il secondo posto nella specialità della corsa veloce 60 mt.

Ottorino Cittadini, dodici anni, originario di Barile è andato a Cesenatico con la Virtus Avigliano Campione Regionale nella categoria Esordienti di calcio a 11 e neo vincitore del Campionato Regionale del Csi, titolo conquistato nella finalissima vinta contro il Santa Maria Potenza (presente anche alle nazionali dello Sport&Go).

E’ proprio con la sua squadra Virtus Avigliano che questo talento vulturino a Cesenatico ha ottenuto un traguardo importante: disputare la final four di calcio a 5 che ha portato la Sicilia a conquistare il titolo Nazionale.

Consapevole delle sue capacità in ambito calcistico si è cimentato per la prima volta nella sua vita in atletica leggera ed è salito incredulo sul secondo gradino del podio alle spalle di un indiano tra gli applausi degli oltre cento lucani presenti a Cesenatico tra partecipanti e accompagnatori.

Ottorino, figlio d’arte, suo padre Gustavo Cittadini fiore all’occhiello lucano ha giocato per moltissimi anni in diverse squadre e campionati di livello tra cui il Potenza quando militava in C1 e il Policoro di serie D, ha da sempre la passione per il calcio nel quale si distingue per le sue grandi capacità e non avrebbe mai sospettato di poter brillare anche nell’atletica.

Queste le parole di Ottorino dopo la gara:

“Sono davvero molto contento per il risultato raggiunto sia in atletica che con la mia squadra Virtus Avigliano.

Dopo tanti sacrifici fatti da mio padre e da mio nonno che mi accompagnano diversi giorni a settimana fino ad Avigliano sono felice di averli ringraziati in questo modo”.

Dopo questo importante riconoscimento pare che tra i due sport, la scelta da parte di questo giovane talento ricadrà sempre sul calcio suo grande amore.

ottorino INTERA

 a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)