Avigliano celebra San Sebastiano, protettore della Polizia Locale: il programma

Il 20 Gennaio si festeggia San Sebastiano, il militare romano nato a Narbona nel 256 dopo Cristo e morto martire a Roma nel 288 (o nel 304) per aver abbracciato la fede cristiana.

Divenuto alto ufficiale presso l’esercito imperiale, Sebastiano diffuse il culto cristiano anche nell’ambiente militare.

Quando l’imperatore Diocleziano venne a sapere della sua conversione, lo condannò a morte: venne legato ad un palo e trafitto da numerose frecce.

Tuttavia egli non morì: quando Santa Irene si apprestò a recuperare il corpo, infatti, si accorse che era ancora vivo, pertanto lo curò e lo rimise in sesto.

Sebastiano si presentò nuovamente al cospetto dell’imperatore per rimproverarlo del suo acceso odio contro i cristiani: Diocleziano, sorpreso e infuriato di vederlo ancora vivo, ne ordinò la morte per fustigazione e fece gettare il corpo nelle fognature.

La salma venne recuperata e conservata nelle catacombe romane che oggi prendono il suo nome.

San Sebastiano è molto venerato ed è considerato il protettore della Polizia Locale.

In suo onore solenne celebrazione anche ad Avigliano.

Questo il programma completo.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)