Basilicata, scatta l’obbligo delle gomme invernali! Ecco su quali strade

Il Codice della Strada introduce l’obbligo di montare le gomme invernali sia sulle auto che sui mezzi pesanti, secondo quanto prescritto dall’art. 6 riguardo la legge n.120 del 29 Luglio 2010.

La regola generale dice che le gomme da neve, o in alternativa le catene a bordo, vanno tenute a partire dal 15 Novembre fino al 15 Aprile.

La normativa dichiara che in questo periodo bisogna essere muniti di mezzi antisdrucciolevoli oppure di pneumatici invernali che siano idonei alla marcia sul ghiaccio o sulla neve.

Esiste una direttiva del Ministero dei Trasporti che prevede una deroga che permette di installare i suddetti dispositivi da un mese prima all’entrata in vigore, cioè dal 15 Ottobre, e di disinstallare gli stessi entro un mese dopo la fine dell’obbligo, quindi il 15 Maggio.

La legge vale per i veicoli a 4 ruote quindi auto, tir e mezzi pesanti.

Il Codice della Strada prescrive la regola a livello nazionale, anche se poi i vari enti che gestiscono le strade e le autostrade possono prevedere delle differenze.

Pneumatici da neve o catene a bordo obbligatori sulle strade della provincia di Potenza a partire dal 15 Novembre prossimo e fino al 31 Marzo 2019.

L’obbligo, fa sapere l’Ufficio Viabilità della Provincia di Potenza, riguarda tutti i conducenti di veicoli a motore che transitano sulla rete viaria di competenza provinciale.

Gli pneumatici da neve devono essere conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CE recepita dal decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994.

L’obbligo ha validità anche al di fuori del periodo previsto in concomitanza con il verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Non rispettare l’obbligo di circolare con gomme termiche oppure con catene a bordo dal 15 Novembre, sulle strade dove è previsto, comporta il rischio di dover pagare una sanzione amministrativa.

Gli importi della multa possono variare:

  • da un minimo di 87 euro, fino ad arrivare alla cifra di 345 euro, per quanto riguarda invece le zone al di fuori dei centri abitati, quindi le autostrade, le strade extraurbane principali o assimilate.

Il conducente dell’auto sorpreso senza gomme invernali o senza catene da neve a bordo viene obbligato a fermarsi, secondo quanto prescritto dall’art. 192, oppure può proseguire la sua marcia solamente nel momento in cui ha dotato il mezzo dei dispositivi antisdrucciolevoli, previsti per la guida su strade gelate o innevate nella stagione invernale.

Quando non viene rispettato l’ordine, oltre alla multa di 87 euro, è prevista anche la decurtazione di 3 punti dalla patente.

L’agente può quindi imporre il fermo del veicolo finché non lo si mette in regola.

E, in città, si potrebbe essere anche accusati di guida pericolosa, con altri 39 euro di sanzione e la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Nel dettaglio per la Basilicata l’obbligo interessa:

  • il Raccordo Autostradale 5 “Sicignano – Potenza” tra lo svincolo di Buccino (km 8,400) e lo svincolo di Potenza Est (km 51,500), tra le province di Salerno e Potenza;
  • la strada statale 7/var B “Variante di Potenza” tra lo svincolo di Potenza Est (km 466,550) e l’innesto con la strada statale 407 “Basentana” (km 468,300), in provincia di Potenza;
  • la strada statale 407 “Basentana” tra l’innesto con la strada statale 7/var B (km 0,000) e lo svincolo di Albano di Lucania (km 19,500), in provincia di Potenza;
  • la strada statale 95/Var “Variante Tito-Brienza” tra lo svincolo di Tito (km 0,000) e lo svincolo di Brienza (km 15,788), in provincia di Potenza;
  • la strada statale 658 “Potenza-Melfi” tra l`innesto con la strada statale 407 “Basentana” (km 0,000) e Melfi (km 48,130), in provincia di Potenza;
  • la strada statale 94/dir “del Varco di Pietrastretta” lungo l’intero tratto tra il km 0,000 ed il km 11,568, tra i territori comunali di Vietri di Potenza e Balvano, in provincia di Potenza;
  • la strada statale 598 “di Fondo Valle d`Agri” tra il km 0,300 ed il km 66,050, tra le province di Salerno e Potenza;
  • la strada statale 585 “Fondo Valle del Noce” tra il km 19,050 ed il km 32,260, 19 “delle Calabrie” tra il km 102,170 ed il km 109,600;
  • la strada statale 481 “della Valle del Ferro” tra il km 0,000 ed il km 14,300;
  • la strada statale 653 “della Valle del Sinni” tra il km 0,000 ed il km 30,420;
  • la Nuova Strada Anas 290 tra il km 45,250 ed il km 47,500.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)