È della provincia di Potenza l’unica donna in Consiglio regionale “dove una quota rosa mancava dal 2010”

Tra i 20 membri del nuovo Consiglio regionale, anche 4 esponenti del Vulture-Melfese:

  • Gianni Leggieri e Massimo Zullino di Venosa;
  • Gino Giorgetti di Melfi;
  • Donatella Merra di Lavello, unica donna presente nell’assembla lucana.

Ecco il commento del gruppo consiliare “Si può fare” di Lavello sull’elezione della consigliera:

“L’ultima tornata elettorale ha consegnato alla città di Lavello un risultato importante con l’elezione della nostra concittadina Donatella Merra, un segnale forte in termini di rappresentanza femminile, l’unica donna che siederà in consiglio regionale, dove una quota rosa mancava dal 2010.

Riteniamo il tema della democrazia paritaria di fondamentale importanza ma una questione ancora aperta che richiede un impegno maggiore nel promuovere azioni tese a rafforzare e a consolidare la presenza delle donne nelle istituzioni pubbliche.

Lavello ha sempre rappresentato ‘un’anomalia positiva’, sia in termini di presenza femminile in consiglio comunale, ma anche nella promozione di iniziative per la tutela e la promozione di questo diritto fondamentale.

A nome del gruppo consiliare ‘Si può fare’, rivolgiamo il nostro augurio di buon lavoro a Donatella Merra, con l’auspicio di una proficua collaborazione nell’interesse della comunità di Lavello”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)