Maratea: “Casa Comunale in condizioni di estrema pericolosità. È questa l’immagine che dovremmo dare della Perla del Tirreno?”. La denuncia

“Degrado, incuria e pericolosità interessano la Casa Comunale di Maratea“.

È così che comincia la segnalazione fatta alla nostra Redazione da un cittadino.

Prosegue la nota:

“Decadente ed abbandonata a sé stessa, in attesa dell’ennesima disgrazia.

Sito in uno stabile adibito in precedenza ad edificio scolastico, esso versa in condizioni di estrema pericolosità, tanto per i residenti, quanto per coloro che ci lavorano o stazionano nella piazzetta ad esso sottostante.

Diversi calcinacci si staccano ricadendo rovinosamente su tutto ciò che si trova al di sotto dello stesso palazzo.

calcinacci ripristinati ‘alla buona’, mediante l’utilizzo di colla, neanche fossimo nel Terzo mondo!

Ferri che sporgono ovunque e nessuna transenna posta onde circoscrivere l’area per tutelare persone o cose.

È questa l’immagine che dovremmo dare della nostra Perla del Tirreno?

Eppure i fondi sono stati stanziati da circa 3 anni e rischiano di scadere entro fine anno.

Ai posteri l’ardua sentenza”.

Cosa ne pensate?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)