Potenza, ancora ambulanze ferme al Pronto Soccorso! La denuncia di questo sindacato

Solo ieri FP CGIL, CISL FP e UIL FPL denunciavano le lunghe file di ambulanze davanti al Pronto Soccorso del San Carlo:

“Il carico di lavoro del 118 e dei PSA (pronto soccorso attivo) è impressionante; le chiamate sono continue, ma le ambulanze incominciano ad essere costrette a mettersi in coda per ore davanti agli Ospedali di Potenza e Matera, in attesa che i pazienti vengano presi in carico.

Dal capoluogo vengono segnalate scene di ambulanze in fila per ore fuori dal pronto soccorso del San Carlo con i pazienti a bordo in attesa di essere ricoverati.

Sono scene documentate anche da video girati da alcuni cittadini che diffondono le immagini attraverso pagine social, per raccontare quanto si sta vivendo in regione.

Insomma, la seconda ondata della pandemia è arrivata e si sta mostrando, se possibile, più aggressiva del previsto mettendo a nudo criticità, non nuove, ma che bisognava assolutamente affrontare”.

Poco fa, anche Uil Fpl Centodiciotto Basilicata ha denunciato la situazione che, purtroppo, si è ripetuta:

“Ancora ambulanze ferme e pazienti in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale San Carlo di Potenza”.

Queste alcune foto.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)