Potenza: “emergenza Coronavirus fuori controllo in Basilicata. Il Governo Bardi chieda aiuto con umiltà”. I dettagli

Riportano, in un comunicato stampa, i consiglieri di Centrosinistra del Comune di Potenza Roberto Falotico, Francesco Flore, Angela Fuggetta, Rocco Pergola, Pierluigi Smaldone e Vincenzo Telesca:

“Nelle scorse settimane avevamo sinceramente sperato che le dichiarazioni del Presidente Bardi e dell’Assessore Regionale alle infrastrutture Merra, rispetto al potenziamento delle strutture sanitarie regionali e dell’immediata fruibilità dei cosiddetti Ospedali da campo Covid donati ad Aprile dal Qatar alla nostra regione, potessero trovare riscontro nella realtà.

Ce lo auguravamo avendo come interesse primario la salvaguardia del Diritto alla Salute per tutti i cittadini lucani.

Purtroppo le evidenze dei fatti delle ultime ore, mostrano un’emergenza sanitaria che nella nostra regione è oramai fuori controllo.

Dicevamo ieri che non era il tempo delle polemiche, a maggior ragione non lo è oggi.

Premesso questo, chiediamo al Presidente Bardi e a tutta la giunta regionale di prendere atto della gravità della situazione.

In questo momento, concentrarsi sulla sterile polemica politica o sul rimpallo di responsabilità tra i diversi livelli istituzionali, non solo è inutile, non è rispettoso della condizione di estrema sofferenza che vivono i cittadini e, in particolar modo, il personale sanitario impegnato in una vera e propria battaglia quotidiana nelle strutture.

Ora è il tempo dell’intervento: si mettano da parte le dissertazioni sugli errori di gestione di questi mesi (ci sarà tempo e modo a emergenza conclusa per parlarne) e si chieda aiuto, con umiltà.

Si prenda atto del fatto che le strutture sanitarie regionali sono allo stremo, si attivi ogni canale Istituzionale possibile per portare in Basilicata strutture d’intervento immediato per fronteggiare l’onda d’urto che ha saturato oramai la capacità di resistenza (e accoglienza) degli ospedali Lucani.

Si è capito che gli ospedali da Campo che dovevano essere messi in funzione già da tempo in Basilicata non sono idonei dal punto di vista tecnico e presentano costi di attivazione troppo elevati.

Anche su questo, intervenga immediatamente il governo, sperando in una immediata comunicazione da parte della Giunta Regionale, senza ulteriori ritardi e rinvii.

Si doti la Basilicata di strutture idonee all’ospitalità dei pazienti Covid in grado di alleggerire l’oramai insostenibile pressione che fronteggiano quotidianamente i presidi ospedalieri regionali.

Prendiamo ad esempio l’ospedale da Campo allestito dall’esercito in tempi record (soltanto dieci giorni) a Perugia.

Oltre alle strutture, serve disperatamente anche nuovo personale sanitario così come i sindacati, nella loro iniziativa del 13 Novembre, hanno puntualmente richiesto.

Non si può attendere un minuto di più, i governi prendano in mano la situazione”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)