Potenza: in Centro continuano le attività di controllo e sicurezza della Polizia locale! I dettagli

Proseguiranno fino a fine dicembre le attività di potenziamento riguardanti il controllo e la sicurezza che la Polizia locale sta effettuando dallo scorso luglio, su specifica richiesta del Sindaco di Potenza, con l’assenso dei sindacati, sui turni di lavoro che vanno dalle ore 18:00 alle ore 24:00 e dalle ore 19: 00 all’una di notte”.

A darne notizia il maggiore Vincenzo Manzo che spiega come le operazioni abbiano visto l’impiego, nei mesi di luglio e agosto, complessivamente di 114 operatori impegnati in 20 servizi svolti prevalentemente nel centro storico cittadino.

Le attività poste in essere possono così essere sintetizzate:

  • Potenziamento dei servizi di istituto in occasione degli eventi e manifestazione che hanno interessato la città;
  • Controlli di polizia stradale – pattugliamento del centro storico (servizio prevalentemente appiedato accertando 155 violazioni alle norme del codice della strada che regolamentano la sosta (divieto di sosta con rimozione, divieto di fermata, ecc.) per un totale di circa 10.000 euro di sanzioni comminate.
  • Accertate 3 violazioni per guida in stato di ebbrezza alcolica (art. 186 Codice della Strada) e 2 violazioni per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (art. 187 codice della strada). Gli autori di queste violazioni sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria e si è proceduto al ritiro della patente di guida per la successiva sospensione la cui disposizione è di competenza della Prefettura;
  • Controlli di polizia amministrativa – sono state effettuate verifiche nei pubblici esercizi e nelle attività commerciali, che hanno consentito di accertare le seguenti violazioni:

3 violazioni a distributori automatici che erogavano bevande alcoliche oltre la mezzanotte (L.160/07 e L.120/10), sanzioni per un totale di 18.000 euro;

2 violazioni a pubblici esercizi per aver effettuato un pubblico trattenimento senza aver presentato la preventiva SCIA (art. 69 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) sanzioni per circa 600 euro;

2 violazioni alle norme sull’impatto acustico (L.447/95) per un totale di 2.000 euro;

4 violazioni all’Ordinanza Sindacale 61/2021 per vendita di bevande per asporto in contenitori di vetro per un totale di 200 euro;

1 violazione per somministrazione di alcol a minorenni (minori di anni 18 maggiori di anni 16 – L.125/01) per un totale di 333 euro;

  • Effettuati controlli relativi al degrado urbano, inerenti alla regolare condotta degli animali da affezione con particolare riferimento all’imbrattamento delle deiezioni canine accertando 5 violazioni al Regolamento di Polizia Urbana per 250 euro di sanzioni.

Il Sindaco ha evidenziato:

“Numeri che attestano l’impegno della Polizia locale, che sta lavorando concretamente per dare una risposta alle legittime richieste dei cittadini, secondo le indicazioni che come Amministrazione abbiamo inteso dare.

Va evidenziato che grazie alla videosorveglianza, tutta funzionante nel centro storico, si è riusciti a individuare diversi degli autori degli atti vandalici che hanno interessato il centro storico appunto.

E’ chiaro che da soli questi stessi numeri non rappresentano la soluzione del problema, e che dovremo fare ancora di più e meglio per far sì che le normative e le regole del buon vivere siano rispettate, ma è importante che ciascuno, nel proprio piccolo, si sforzi di contribuire a questo percorso unitario, l’unico che può portare alla cura dei beni comuni e a rendere la convivenza tra i cittadini il più ordinata e rispettosa del benessere di tutti”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)