SI STANNO SVOLGENDO NEL POTENTINO LE SIMPATICHE RIPRESE DEL TRIO COMICO “LA RICOTTA” PER LA NUOVA SERIE DEI “MUDÙ”

A Sant’Angelo le Fratte (Potenza) sono in corso le riprese (che termineranno oggi Venerdi 28 Ottobre) dei “Mudù”, la fortunata serie di Sit-com di Uccio De Santis trasmessa su Telenorba 7 e Telenorba 8.

La troupe è affiancata dal trio comico lucano “La Ricotta”.

Per cinque giorni lo staff dei Mudù sarà a spasso tra uno dei più belli borghi della Basilicata, per girare le varie gag tra gli angoli più suggestivi del borgo tra Murales, Sculture e Parco delle Cantine dove offre delle location ormai ambite nel mondo del Cinema.

Le simpatiche e divertenti battute tra gli attori si svilupperanno principalmente in esterna, previsto qualche ciak anche all’interno delle attività commerciali del posto come il ristorante “La Cantina”.

Il fortuito incontro avvenuto tra il Sindaco di Sant’Angelo le Fratte Michele Laurino e Uccio De Santis, (venuto a visitare il borgo) ha fatto sì che tra i due si instaurasse un rapporto d’amicizia che, combinato all’impeccabile location paesaggistica, permettesse allo stesso regista di scegliere il paese come set dei Mudù.

L’attore e regista Uccio De Santis ha annunciato:

“Questa nuova serie avrà una visibilità nazionale, infatti abbiamo chiuso contratti con la regione Sicilia, Piemonte, Lazio e Lombardia.

Ciò rappresenta un elemento di continuità per il Sud ed una novità per il Nord che sta iniziando ad apprezzare il nostro programma largamente pubblicizzato dalla nostra web tv e dai social.

Questa nuova serie dei Mudù sarà trasmessa sugli schermi a partire dal prossimo Febbraio, inseriremo all’interno della sigla anche le riprese di Sant’Angelo le Fratte.

I 30 minuti di programma, girati in 5 giorni tra le Cantine, murales e sculture saranno divisi per scenette ed ogni giorno ne sarà pubblicata una diversa”.

Soddisfatto il Sindaco Michele Laurino che ha affermato:

“Benché minuscolo, il Borgo è diventato importante valorizzato da tre grossi attrattori principali: Parco delle Cantine (con oltre 100 cantine), Murales (conta oltre 140 opere di Murales) definita ormai la vallata più dipinta d’Italia insieme al comune di Satriano di Lucani e Savoia di Lucania ed infine il percorso delle sculture in proporzione umana che rappresentano i personaggi di una volta, ubicate nel centro storico e parco delle cantine come se fossero personaggi viventi.

E’ stato scelto come set già da altri registi ora anche da Uccio De Santis.

Ringrazio la “Newmusic” di Settimio De Luise grazie al quale è stato possibile realizzare tutto questo”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)