ADDIO AL DOTT. OLIVIERI, UNO DEI MEDICI PIÙ AMATI DEL SAN CARLO DI POTENZA

Si è spento nel pomeriggio di ieri il dottor Ignazio Olivieri, Presidente della Società italiana reumatologia e direttore dell’unità operativa complessa di reumatologia dell’azienda ospedaliera regionale San Carlo di Potenza.

Olivieri aveva anche diretto il dipartimento di reumatologia della Regione Basilicata.

Unanime il cordoglio nel modo sanitario e in quello istituzionale.

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, (particolarmente colpito da una notizia che, per quanto non inattesa, a causa delle gravi condizioni di salute del professionista lucano, lascia un vuoto incolmabile) lo ha voluto ricordare e salutare con queste parole:

“Con la scomparsa del dott. Ignazio Olivieri la Basilicata perde non solo un eccellente professionista, ma anche un uomo di grande sensibilità e umanità.

Presidente della Società italiana reumatologia e direttore dell’unità operativa complessa di reumatologia dell’azienda ospedaliera regionale San Carlo di Potenza, il prof. Olivieri si è laureato all’Università degli Studi di Pisa, dove si è anche specializzato in reumatologia.

Ha diretto anche il dipartimento di reumatologia della Regione Basilicata.

Ho avuto la fortuna di conoscere da vicino sia come collega che come persona le sue straordinarie qualità umane che resteranno per sempre nella mia memoria e, sono certo, in quella di tantissimi lucani.

Da Ignazio Olivieri tutti dovremmo prendere esempio.

Alla moglie Angela Padula e alla famiglia vadano le mie più sentite condoglianze e quelle che sono certo, mio tramite, esprime in questo momento l’intera comunità lucana”.

Anche la UIL e la UILFPL si stringono al dolore di questo lutto:

“La UIL e la UILFPL si stringono intorno alla famiglia del prof. Ignazio Olivieri, che ieri sera si è spento lasciando un vuoto incolmabile, ma anche un immenso patrimonio di saperi che la sua scuola continuerà a diffondere e a custodire.

Il Prof. Olivieri è patrimonio dell’intera comunità scientifica internazionale, ma lo è ancor di più per la nostra Regione alla quale ha dedicato gli ultimi anni del suo impegno, sviluppatosi prevalentemente presso l’Azienda Ospedaliera S. Carlo, dove ha profuso il meglio del suo impegno professionale, culturale e sociale.

Un grande maestro e un’autorità scientifica unanimemente riconosciuta. Ma noi preferiamo ricordarlo soprattutto per la sua alta statura morale e per l’incondizionato amore per la sua e la nostra Basilicata“.

La nostra Redazione si stringe al dolore dei familiari del dott. Ignazio Olivieri, grande professionista ma soprattutto un grande uomo che ha saputo lasciare un’impronta molto profonda lungo il cammino della sua vita.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)