CALCI, PUGNI E UN GROSSO COLTELLO: AGGREDITO ASSESSORE DELLA PROVINCIA DI POTENZA!

“Sono molto preoccupato per la democrazia e per l’incolumità dei miei consiglieri e assessori comunali”.

Lo afferma in un comunicato stampa il sindaco di Balvano, Costantino Di Carlo, spiegando che ieri sera:

“Mentre l’assessore Franco Pacella prendeva un caffè con un amico al bar della benzina di Balvano, è stato improvvisamente ed immotivatamente aggredito a pugni e calci e poi rincorso con un grosso coltello da un cittadino di Balvano con cui Pacella non ha mai intrattenuto rapporti.

Franco Pacella è amministratore di lungo corso e assessore da tre mandati consecutivi. La stessa persona che ha aggredito Pacella, già in passato ha creato problemi ad altri consiglieri dell’attuale maggioranza consiliare, nonché al sottoscritto.

Ogni volta è stato querelato o comunque informati i Carabinieri, che con grande professionalità sono sempre intervenuti.

Subito dopo l’accaduto, il sottoscritto ha informato il Vicario del Prefetto ed ha accompagnato il suo assessore al Pronto Soccorso.

La responsabilità di questo gesto, come dei precedenti, è un macigno per chi ha commesso il gesto, ma anche per chi fomenta l’odio nella mia comunità”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)