Coronavirus Potenza, Sindaco: “le palestre ed i centri sportivi sono risultati in regola, come le attività di ristorazione, cinema e luoghi di cultura”

Il premier Giuseppe Conte, intervenuto in conferenza stampa il 25 Ottobre, ha illustrato agli italiani le misure anti Covid del nuovo Dpcm.

Tra tutte spicca l’esercizio dell’attività per pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie dalle 5:00 sino alle 18:00 e la chiusura totale di palestre, piscine e centri massaggi. 

La decisione ha creato malumori tra i primi cittadini.

Così il Sindaco di Potenza, Mario Guarente:

“Trovo assolutamente non condivisibile il DPCM (decreto del Presidente del Consiglio dei ministri) e grave che il Governo non abbia minimamente tenuto conto delle proposte arrivate da tutti i Presidenti delle Regioni e dall’Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani).

Prima di pronunciarmi totalmente nel merito, però, aspetto di capire quale sarà il ristoro riconosciuto alle attività costrette alla chiusura.

P. S.: è bene che ognuno sappia che nella città di Potenza, in seguito ai controlli effettuati dai Nas e dalle altre autorità preposte, le palestre ed i centri sportivi sono risultati tutti assolutamente in regola, così come tutte le attività di ristorazione, i cinema ed i luoghi di cultura“.

Cosa ne pensate?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)