È IN CORSO L’ARTE DELLO SPECIALE GRAFFITO ISPIRATO AI SENTIMENTI

E’ in corso l’edizione 2016 della Scuola del Graffito Polistrato di Montemurro, promosso dall’Associazione Suola del Graffito polistrato di Montemurro, dal Comune di Montemurro in collaborazione con la Pro Loco di Montemurro.

La Scuola ha iniziato i lavori lo scorso 22 Agosto e proseguirà fino al prossimo 31 Agosto e quest’anno il tema ispiratore delle opere sono i sentimenti.

Mimmo Longobardi componente della commissione artistica ha spiegato:

“Si vuole aprire una finestra sui nostri tempi lasciando all’artista il compito di percepire e rappresentare attraverso la propria sensibilità culturale, l’intensità e l’attualità del sentimento contemporaneo”.

Sei sono gli artisti invitati: tre di loro Carla Viparelli (Italia), Cecile Guichateau (Francia), Paulina Montes de Oca (Messico)realizzeranno graffiti che amplieranno il corredo urbano, già abbellito di oltre 60 graffiti polistato disposti nei vicoli del paese.

Gli altri tre, Gerardo del Castillo (Messico), Carlos Yamil (Messico), Patrizia Grieco (Italia) realizzeranno delle opere di arte applicata utilizzando il graffito polistrato.

Gli oggetti resteranno poi al Comune di Montemurro.

Questa edizione della Scuola è la prima senza il suo fondatore (Giuseppe Antonello Leone scomparso a Napoli lo scorso 26 Giugno) fu proprio lui a volere una Istituzione che potesse tramandare quest’arte figurativa da lui stesso creata sulla scia dei graffiti preistorici ritrovati nelle grotte.

Rivista ed ampliata, con questa tecnica realizzò nel 1965 il suo primo graffito ampio tre metri per due e composto da 10 strati di colore diverso.

Il graffito polistrato infatti sovrappone più strati di malte colorate dalle quali il disegno emerge con la rimozione dei colori.

La Scuola è operativa dal 2003 grazie anche al sostegno di tanti che hanno creduto in questa idea, negli anni rafforzata ed istituzionalizzata con la nascita nel 2013 dell’Associazione “Scuola del Graffito polistrato di Montemurro”.

Ad oggi una cinquantina di artisti italiani e stranieri sono giunti a Montemurro.

A questa edizione stanno partecipando anche gli allievi dello stage i quali sotto la guida degli artisti realizzeranno un graffito che terranno con sé.

Oltre gli artisti vi sono anche Angela De Girolamo (autrice di una tesi su Giuseppe Antonello Leone) e Manuel Mateo Rodriguez, che hanno frequentato la scuola di Granada dove hanno imparato l’arte dello Esgrafiado segoviano. La città di Segovia in Spagna ha creato una scuola di arti applicate.

Qui arrivano giovani da tutte le parti del mondo per restaurare e decorare i palazzi secondo la tecnica degli Esgrafiadi segoviani.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)