Poliziotto Potentino culla il bambino mentre la mamma, vittima di violenza, riceve le prime cure. Ecco la foto che sta facendo il giro del mondo

Il sindaco, Rocco Bruno e l’Amministrazione Comunale di Rotonda (PZ) si congratulano e si sentono orgogliosi del gesto del concittadino agente di Polizia, Vincenzo Franzese di stanza a Bologna.

Uno scatto che è diventato subito virale.

La foto pubblicata sui social dalla Polizia di Stato di Bologna ha commosso tutti.

E ha commosso ancor di più, i suoi concittadini.

E si perché il poliziotto è lucano, precisamente di Rotonda (PZ).

Vincenzo Franzese, questo il nome dell’agente che tiene in braccio un bambino mentre i colleghi intervengono per fermare il compagno della donna che si era scagliato contro per picchiarla.

Un momento di tenerezza e di assoluto altruismo unito all’alto senso del dovere dato dalla divisa.

E mentre la mamma veniva curata, il suo piccolo è stato preso in braccio da Vincenzo, poliziotto della Squadra Volante della Questura di Bologna, che lo ha cullato come fosse suo figlio.

Vero senso di protezione paterna, dato dal fatto che anch’egli è padre.

Scatto che è divenuto simbolo di solidarietà ed altruismo che la stessa Polizia ha postato sul proprio profilo ufficiale social immediatamente apprezzato e condiviso anche da tutta la comunità rotondese, dal sindaco e dall’Amministrazione, orgogliosa del gesto del proprio concittadino.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)