Potenza al TTG Travel experience, fiera internazionale a Rimini sul turismo mondiale. Ecco le parole dell’assessore D’Ottavio

Afferma l’assessore al Turismo e alla Cultura Stefania D’Ottavio:

“Dopo i riscontri molto positivi ottenuti nel corso della nostre presenze alla Bit di Milano e al ‘Salone del Gusto – Terra Madre’ di Torino, abbiamo ritenuto di partecipare con un nostro spazio, per il quale ringraziamo l’Apt Basilicata e il suo presidente Antonio Nicoletti, alla fiera internazionale del turismo, TTG Travel Experience, che si svolge dal 12 al 14 Ottobre qui a Rimini, dove ho ritenuto di essere presente vista la rilevanza dell’appuntamento”.

Spiegano gli organizzatori:

“Si tratta della manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo.

Richiama in tre giorni operatori provenienti da tutto il pianeta, key player delle principali aziende del comparto:

  • enti del turismo,
  • tour operator,
  • agenzie di viaggi,
  • compagnie aeree,
  • trasporti,
  • strutture ricettive,
  • servizi per il turismo,
  • tecnologia e soluzioni innovative.

Unisce in un unico evento le community delle tre più importanti fiere di settore:

  • TTG Travel Experience,
  • SIA Hospitality Design – il Salone Internazionale dell’Accoglienza,
  • SUN Beach&Outdoor Style – il Salone B2B di riferimento per il mondo dell’outdoor, degli stabilimenti balneari e dei campeggi.

Un unico marketplace per favorire il business e le opportunità di networking tra chi realizza il prodotto e chi lo distribuisce in Italia e all’estero”.

 Sottolinea la D’Ottavio:

“Come Amministrazione comunale di Potenza riteniamo corretta e doverosa la scelta di Apt di dedicare i giusti spazi anche al capoluogo di regione, in un settore, quello delle fiere turistiche, estremamente dinamico, in continua evoluzione, che offre, al grande pubblico e agli addetti ai lavori, soluzioni innovative e avanza proposte che interessano a aprono prospettive interessanti di sviluppo e crescita dei territori e dell’economia locale.

Chiaramente i risultati non sono immediati, ma l’auspicio è che nel medio e lungo periodo si possano raccogliere i frutti di una programmazione e di azioni volte a far conoscere e apprezzare i tanti volti della nostra città, che coniuga ospitalità, accoglienza e capacità di emozionare”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)