POTENZA, I “PARCHEGIANI” ATTENDONO DA OLTRE UN MESE DI ESSERE RICEVUTI DAL PRESIDENTE PITTELLA PER DISCUTERE SUL TEMA “PARCO DELLA CITTÀ!”

 

I Parchigiani di Potenza ancora attendono di essere ricevuti dal presidente della Regione Marcello Pittella, per discutere sul tema “Parco della città” oggetto di una partecipata manifestazione svoltasi lo scorso 8 Maggio a Potenza in cui sono state raccolte oltre 600 lettere indirizzate al presidente regionale.

Su questa situazione si è pronunciato anche Gianluca Meccariello, capogruppo di ‘Insieme si cambia’, che ha dichiarato:

“Apprendo che il comitato dei cittadini promotori del Parco della Città è ancora in attesa dopo oltre un mese di un incontro con il presidente della Giunta regionale Marcello Pittella.

Questo dopo una straordinaria giornata autogestita dai promotori, avvenuta l’8 maggio nel cuore del centro storico di Potenza.

Una manifestazione piena di eventi i culturali che ha registrato una partecipazione popolare, segnale che l’idea e il progetto del comitato è sentito dai cittadini potentini.

La nostra città ha luoghi di verde e il verde non è mai abbastanza, inoltre il progetto del Comitato ha una visione straordinaria e un valore simbolico per una città che vuole uscire fuori dal grigio e dal tepore.

Il progetto dei ‘parchigiani’ è moderno, complesso, un unicum in Italia da come è stato concepito ed è stato messo a disposizione gratuitamente.

Un progetto che valorizza una zona come la ex Cip Zoo abbandonata ma dalle mille potenzialità, una delle porte di ingresso di Potenza.

Questi nostri concittadini hanno il sogno di vedere realizzato il loro progetto messo a disposizione con generosità e senso civico, senza nulla chiedere.

Un sogno e un dono da elogiare e sostenere come pubblicamente ha fatto il sindaco Dario De Luca che ha accolto l’invito dei ‘parchigiani’ ad accompagnarli il giorno della consegna per ribadire l’appoggio dell’Amministrazione comunale, che approva e auspica la realizzazione del Parco”.

Meccariello ha sottolineato che sono passati ormai oltre 4 anni dalla richiesta e dalla presentazione del progetto e dalla petizione sottoscritta da oltre 12 mila cittadini ci sono stati anche interventi in Consiglio regionale a opera dei consiglieri, Giannino Romaniello e Piero Lacorazza.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)