SI CONCLUDE OGGI LA SESTA EDIZIONE DELL’AVVENTUROSO PROGETTO ONLUS “UNA MARCIA IN PIÙ”: QUI ALCUNE FOTO DELL’EVENTO!

Termina oggi la VI edizione di “Una marcia in più”, viaggio-avventura organizzato dall’associazione 4×4 Motion Potenza.

L’Associazione sportiva dilettantistica 4X4 Motion Potenza affiliata allo CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) nel proprio programma delle attività sportive, come consuetudine annovera sempre gran parte del lavoro verso il sociale.

Il dinamico Presidente Vito Nolè, anche per l’anno 2016 ha organizzato una bellissima settimana di inclusione sociale con la collaborazione dell’Associazione Italiana Persone Down, del Corpo Forestale dello Stato, di Jeep Owners Group e dello CSEN di Basilicata.

L’evento è anche patrocinato dalla Presidenza del Consiglio regionale della Basilicata, e dai comuni di: Terranova Di Pollino, Viggiano, Sant’Arcangelo.

Il progetto (partito lo scorso 17 Luglio) ha attraversato le aree più remote e impervie del versante lucano del Parco Nazionale del Pollino a bordo di fuoristrada con equipaggi composti da autisti normodotati affiancati da copiloti diversamente abili.

Un gruppo di sei fuoristrada messi a disposizione da Jeep Owners Group (con altrettanti autisti) hanno portato in giro per la Basilicata ben 11 ragazzi diversamente abili scelti tra diverse associazioni, accompagnati dai familiari.

Tutti i partecipanti sono volontari e la partecipazione delle persone con disabilità è gratuita, con spese sostenute attraverso sponsorizzazioni.

Il gruppo è decisamente eterogeneo a partire dai piccoli fino ai settant’anni e la mascotte Pietro (che di anni ne ha soltanto cinque) insieme a tutto il resto della carovana ha potuto visitare il primo giorno il comune di Viggiano.

L’Amministrazione ha accolto i partecipanti e dopo il pranzo si è mossa per raggiungere il monte sacro in visita alla Madonna nera.

In serata rientro a Terranova per ripartire alla volta di Sant’Arcangelo per una visita al centro storico, all’abbazia Santa Maria dell’Orsoleo e al Museo Virtuale.

Mercoledì la prima esperienza off road su sterrato nel Parco del Pollino, ammirando la splendida area del pino loricato.

Infine la cena con Marika Frassino (attrice lucana madrina della manifestazione), che ha raggiunto il gruppo a Terranova del Pollino nella struttura che li ospita durante questo periodo.

Giovedi 21, visita al Santuario del Pollino e ancora fuori strada in uno dei parchi più suggestivi della Regione; tutto sterrato arrivando alle piste da sci, sulle vette più alte da dove si possono ammirare i confini con la Calabria.

Vito Nolè (Presidente di 4X4 Motion Potenza) ha dichiarato:

“Lo scopo di questo progetto è il superamento dei propri limiti, con conseguente rafforzamento dell’autostima e dell’equilibrio psico-fisico degli individui.

Dare voce e ascolto all’emarginazione legata al mondo della disabilità, al riscatto di chi ha fatto di una difficoltà un’opportunità per reinventare la propria vita, a chi ha trovato nello sport lo stimolo per il superamento di un evento traumatico o di un disagio esistenziale.

A questo si aggiungono la valorizzazione e promozione del territorio”.

Ieri i ragazzi disabili hanno potuto vivere l’esperienza adrenalinica del “Volo dell’aquila” a San Costantino Albanese (Potenza) ed anche un ragazzo sulla sedia a rotelle è stato imbracato e lanciato sul grande attrattore.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)