POTENZA: UN VERO SUCCESSO IL CONCERTO DEI TALENTI LUCANI OSPITI AL “BLACK MOON”

A Potenza, evento in grande stile quello organizzato ieri sera dalla birreria Black Moon, che ha inaugurato lo scenario degli eventi autunnali previsti per la prossima stagione.

L’evento “Music Tour” infatti, ha visto la partecipazione di vari cantautori e musicisti lucani dal grande talento, concentrati insieme in una serata animata dalle note di vari stili musicali: pop, rock e blues.

Tra i talenti lucani presenti Danilo Vignola & Gio Di Donna (musicisti dagli strumenti non convenzionali, tra i quali l’utilizzo dell’ukulele e delle percussioni) , Deluxe 407 (gruppo composto dal chitarrista Dario Blescia e del batterista Piero Santoro, che uniscono Blues e stile moderno), Giampaolo Lomuto (cantautore e chitarrista) & Massimo Catalano (suonatore di vari strumenti a corda, quali chitarra, mandolino e violino), Mamma Cannibale (quintetto di rock inedito), Il terronista (cantautore italiano che rivisita la sua musica in chiave lucana), Marco Ielpo (chitarrista innovativo), Donato Modrone (chitarrista) e Gianfranco Summa (maestro di chitarra classica).

Artisti completi quindi, ognuno con una propria particolarità.

Danilo Vignola ci ha spiegato come mai ha scelto di dedicarsi allo studio di strumenti non convenzionali:

“Questa scelta è frutto di una ricerca sperimentale, che mi ha portato alla necessità di dover sostituire il convenzionale con un’innovazione artistico-musicale”.

Dario Blescia dei Deluxe 407, ci ha raccontato invece come è nata l’idea di unire i due generi del blues e del moderno:

“Essendo ragazzi giovani e ascoltando musica moderna, abbiamo deciso di fondere i due generi, poichè il blues è l’origine del moderno. Questo, offre al blues stesso delle sfumature moderne (pur mantenendo intatte le radici e lo spirito del genere), conferendo uno stile musicale attuale”.

Marco Ielpo ha precisato come nasce lo stile innovativo della sua chitarra:

“Per caso mi è capitato di vedere il chitarrista Tommy Emmanuel suonare la chitarra acustica con questo stile e me ne sono da subito appassionato.  Io ho sempre studiato chitarra classica, ma la differenza nel suonarla sta nell’aggiunta di tecniche nuove e nell’utilizzo della chitarra come strumento a percussione “.

Queste le foto dell’evento di ieri sera:

 

 a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)