POTENZA, IMPORTANTI NOVITÀ PER “TORRE GUEVARA” CHE SARÀ…

La Provincia di Potenza ha concesso all’Ordine provinciale dei Dottori Agronomi e Forestali la “Torre del castello” del capoluogo, più nota come “Torre Guevara”, e il relativo suolo pertinenziale.

Il provvedimento è stato approvato all’unanimità questa mattina dal Consiglio provinciale.

Il manufatto di proprietà dell’ente provinciale, posto all’estremità est del centro storico di Potenza,  sarà utilizzato dall’Ordine dei Dottori agronomi e Forestali, per realizzarvi un progetto denominato “Il museo del Giardino dell’Agronomo – Gioacchino Viggiani”.

L’iniziativa consiste  in interventi di riqualificazione grazie ai quali creare uno spazio verde aperto alla cittadinanza, sul modello dei “Jardins partagés parigini” o “Community gardens londinesi”, ovvero un giardino pubblico con spazi condivisi dedicati alla coltivazione di piante aromatiche, alla messa a dimora di specie arboree e arbusti ornamentali, a un’area giochi e a un’aiuola di erbe spontanee, dedicata al Viggiani, primo iscritto all’Ordine ed innovatore nel campo botanico.

Nella Torre, saranno allestiti la sede dell’Ordine ed un museo.

Il Presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi ed il consigliere provinciale con delega ai parchi Gerardo Nardiello hanno spiegato:

“Con la concessione di questo bene, dopo i processi di valorizzazione e riapertura del Parco Baden Powell e della Villa del Prefetto, consegniamo alla fruibilità un altro spazio storico di Potenza, affinché sia accessibile e visitabile dai cittadini, nel tentativo di ridare importanza e forza attrattiva al centro storico”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)