Autobus che torna dalla zona industriale di Melfi con lavoratori a bordo, prende fuoco: ecco cosa è successo

A Melfi (PZ) un autobus ha preso fuoco questa mattina.

Il Segretario Generale Regionale Uiltrasporti, Antonio Cefola, in un comunicato stampa scrive:

“Il Bus della ditta Moretti dopo aver effettuato il servizio di ritorno dall’area industriale di S. Nicola di Melfi ed aver fatto scendere tutti i lavoratori che si trovavano a bordo ha rilevato un principio di incendio nei pressi della sede/deposito dell’azienda.

Si sono evitati ulteriori danni a persone o cose grazie all’intervento di un dipendente che, dopo aver tentato di spegnere il fuoco con l’estintore, ha prontamente tolto il mezzo dalla strada principale portandolo il più possibile nei pressi dell’entrata del deposito dove ha continuato a incendiarsi.

Sicuramente la causa non è riscontrabile a inadempienze degli autisti e tanto si spera sia riscontrabile in una fatalità ma sicuramente non è un caso che succeda questo proprio nel giorno di Sciopero Nazionale degli autoferrotranvieri che reclamano il rinnovo del Contratto e migliori condizioni dell’attività lavorativa.

È ormai improrogabile un intervento di riconoscimento nei confronti di questi lavoratori che continuato senza fermarsi a svolgere il proprio lavoro con grande professionalità, spesso in condizioni di grave disagio e mettendo a rischio la propria incolumità, soprattutto in un momento difficile come quello attuale”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)