Potenza: eroina a Rossellino! Giovane spacciatore beccato dalla Polizia

Potenza, in contrada Rossellino, il personale della sezione Antidroga di Squadra Mobile ha tratto in arresto in flagranza di reato (per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti) un cittadino nigeriano di 22 anni, richiedente asilo politico e per questo ospite di una struttura d’accoglienza sita in provincia.

Il cittadino straniero, Venerdì scorso è stato sorpreso in un atteggiamento sospetto in compagnia di un avventore.

È stato sottoposto ad un controllo di polizia, durante il quale ha dissimulato dapprima il suo stato di agitazione, e successivamente, nel gesticolare con le mani, ha fatto scivolare sul selciato due piccoli involucri di cellophane trasparente, risultati, in seguito, contenere sostanza stupefacente del tipo “eroina” del peso lordo complessivo di circa 1 grammo, prontamente recuperati dagli agenti e sottoposti a sequestro penale.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la locale Casa Circondariale.

L’arresto scaturisce da una ordinaria attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti disposta dal Signor Questore di Potenza e condotta stabilmente dalla sezione Antidroga di questa Squadra Mobile, che nei giorni scorsi ha permesso di segnalare alla locale Prefettura un ulteriore assuntore, originario di Potenza, e trarre in arresto un altro cittadino nigeriano per spaccio di eroina.