Potenza tra le città più sicure: diminuiscono i reati commessi. Il rapporto

Ottocento reati informatici al giorno nei primi sei mesi del 2021.

La crescita degli illeciti online emerge con forza dagli ultimi dati del dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno, e presentati nell‘indice della criminalità del Sole 24 Ore pubblicato nell’edizione di lunedì 25 ottobre.

Per quanto riguarda la geografia del crimine, la classifica va da Milano (la ‘capitale’ delle denunce) a Oristano (la più sicura) per numero di denunce in rapporto alla popolazione residente.

Matera al 59/o posto e Potenza al 99/o: è la posizione delle due province della Basilicata.

Nel 2020, a Matera i delitti commessi e denunciati sono stati 5.129, con una diminuzione dell’1,9 per cento rispetto al 2019 e una del due per cento nel confronto fra il primo semestre del 2020 e il primo semestre del 2021.

In provincia di Potenza, i reati commessi e denunciati nel 2020 sono stati 7.386: la diminuzione rispetto al 2019 è pari al 5,6 per cento.

Nel confronto fra i primi sei mesi del 2020 e i primi sei mesi del 2021 la diminuzione è pari allo 0,8 per cento.

Ecco i dettagli.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)