A Potenza un volontario eccezionale con una missione speciale: regalare sorrisi ai bambini dove cadono bombe e lacrime! I dettagli

Marco Rodari, conosciuto come “Claun Il Pimpa”, svolge la sua missione nelle zone di guerra.

Grande è la ricchezza della sua missione e dei messaggi di cui è portatore, e dell’innegabile valore che tali messaggi possono avere su chiunque lo ascolta, grandi e piccini.

L’Abilità speciale di Marco Rodari-Claun Il Pimpa, è la sua missione: girare il mondo “armato” di naso rosso, per far sorridere il cielo, dove cadono bombe e lacrime.

Grazie al suo cappellino ad elica e ad un pizzico di magia, la fantasia riprende il suo volo, e per un attimo tutto è felice.

A chi gli chiede “Chi te lo fa fare?” risponde con faccia sorpresa: “Il sorriso di un bambino vale una vita”.

Passando dai luoghi di guerra, da Gaza, dove è stato uno dei pochi testimoni diretti dell’operazione Margine Protettivo, all’Iraq, dove ha vissuto la terribile avanzata di Isis, Marco Rodari traccia, attraverso brevi racconti, un punto di vista nuovo sulle questioni Medio Orientali, poco politico, poco giornalistico, assolutamente umano.

La Guerra in un Sorriso è il libro che Marco ha scritto per sostenere i suoi progetti: l’intero ricavato della vendita lo aiuterà a portare avanti la sua missione: regalare pane e sorrisi ai bambini che vivono nelle zone di guerra.

Il sindaco di Potenza, Mario Guarente, ha incontrato oggi proprio questo volontario eccezionale e scrive di lui:

“Ho avuto il piacere e l’onore di conoscere Marco Rodari, un giovane italiano che da anni, ‘indossando un naso rosso’, regala sorrisi ai bambini dei Paesi martoriati dalla guerra.

Siria, Iraq, Gaza, Egitto: questi sono alcuni dei luoghi in cui Marco, meglio noto come ‘Claun il Pimpa’, ha condotto e conduce la sua missione.

Grazie della visita, Marco, e grazie di ciò che fai per quelle meravigliose creature”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)