Barile: torna Cantinando con più vino e meno petrolio!

Sta per prendere il via l’edizione di Cantinando Wine&Art che andrà in scena nelle giornate del 17 e 18 Agosto a Barile.

Festival di musica, cultura e tradizioni popolari l’appuntamento, ormai fisso da più di un decennio, anima il suggestivo Parco Urbano delle Cantine di Barile, luogo di grande interesse storico naturalistico, scavato nel tufo nel XV secolo e scelto nel 1964 da Pier Paolo Pasolini per girare alcune scene del film “Il Vangelo Secondo Matteo”.

I visitatori avranno la possibilità di esplorare un ampio panorama di iniziative che si snoderà tra musica, arte, cultura, proiezioni, laboratori ed enogastronomia di qualità.

La manifestazione, nata nel 2006 grazie all’Associazione Sisma con l’intento di risvegliare le potenzialità e le risorse della propria terra, quest’anno è stata organizzata da un gruppo di persone da sempre vicine e partecipi nell’organizzazione, rappresentati dall’Associazione Torymus in collaborazione con il Comune Di Barile e alle Associazioni del territorio.

Con l’apertura al pubblico delle cantine, opportunamente illuminate per l’occasione, i visitatori potranno assaporare, oltre al rinomato Aglianico del Vulture, anche le altre specialità enogastronomiche tipiche della zona, nonché apprezzare prodotti artigianali e artistici locali sia della cultura Arbereshe che di quella contadina.

Entrambe le giornate saranno accompagnate da musica, arte, cultura, presentazione di libri, convegni, spettacoli di arte popolare,street art, artigianato, mostre, laboratori per bambini,artisti di strada,street food,enogastronomia di qualità e degustazioni del nostro rubino.

Ad organizzare l’evento, patrocinato da Matera 2019, APT Basilicata, Pro Loco Unpli Basilicata è l’ASSOCIAZIONE TORYMUS con la collaborazione del Comune Di Barile, le associazioni locali e il sostegno dei vari partners.

Come fanno sapere in una nota gli organizzatori:

“Tutti coloro che desiderano trascorrere due giorni all’insegna della cultura a 360° e del divertimento, scoprendo la storia,le radici,le tradizioni,le bellezze paesaggistiche,i saperi e sapori del territorio del Vulture potranno puntare la bussola in direzione #Barile, borgo di origini Arbëreshë alle pendici  del MonteVulture in Basilicata, Terra di Briganti Brigantesse“.

Tra musica, arte, cultura, tradizioni, artigianato, laboratori, convegni, animazione per bambini, presentazione di libri, mostre, proiezioni, enogastronomia di qualità e degustazioni del prezioso Aglianico del Vulture, il bellissimo scenario del Parco Urbano delle Cantine vi aspetta per due giorni di cultura e divertimento alle pendici del Monte Vulture.

Il motto è sempre lo stesso: “Più Vino e meno Petrolio!“.

Questa la locandina dell’evento.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)