Emergenza Coronavirus: questo Gruppo Consiliare di Laurenzana dona 150 mascherine

Il Gruppo Consiliare “Riflettiamo Insieme” di Laurenzana aderisce al progetto della “Protezione Civile Gruppo Lucano” per l’acquisto di mascherine.

In una nota, sottoscritta dal Capogruppo Trivigno Giuseppe e dai Consiglieri Martoccia Rocco e Pavese Maria, si legge:

“In questo difficile momento volevamo, nel nostro piccolo, aderire ad un’iniziativa meritevole.

È di poche decine di minuti fa il lancio dell’iniziativa ‘Dona una mascherina per proteggere te stesso e gli altri’ da parte della ‘Protezione civile Gruppo Lucano’ di Laurenzana.

Riteniamo sia doveroso mostrare vivo interesse verso queste iniziative ed in generale per tutte quelle messe in campo per arginare prima e sconfiggere poi, la piaga Covid-19, che ormai già da un mese ci stringe nella sua morsa.

In questi giorni di proposte, come Gruppo Consiliare, ne abbiamo fatte ed ascoltate tante.

Ora è arrivato il momento di agire, perché con i soli proclami e buone intenzioni risultati ‘a casa’ non ne portiamo.

Pertanto, con la presente, il Gruppo Consiliare ‘Riflettiamo Insieme, insieme a sostenitori ed Amici, intende aderire alla suesposta iniziativa mediante l’acquisto di ulteriori 150 mascherine (rispetto a quelle messe a disposizione dalla Protezione Civile – Gruppo Lucano) che saranno distribuite a chi ne faccia richiesta o ne abbia bisogno e, più in generale, alla cittadinanza.

Infine, con lo spirito di responsabilità e attenzione verso i cittadini che ci ha sempre contraddistinto restiamo a piena disposizione per qualsiasi esigenza in questo momento così difficile per tutti, invitando chiunque è nelle condizioni di farlo (gruppi politici, associazioni, privati cittadini) ad aiutare chi ha difficoltà di qualsiasi genere.

Perché se ci ha insegnato una cosa questa emergenza è che dietro freddi numeri, proclami o comunicati ci sono persone umane alle quali ognuno, e soprattutto noi amministratori, dobbiamo prestare massima attenzione e rispetto.

Auguriamo a tutti buona vita e buona permanenza…purtroppo in casa”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)