Potenza, furti in abitazioni: “Un Protocollo d’intesa per il controllo di vicinato”! I dettagli

Si è riunito in Prefettura, nella giornata odierna, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per un aggiornamento sulla tematica della sicurezza pubblica, alla luce dei reati predatori – in particolare furti in abitazioni – verificatisi ultimamente in alcune contrade di Potenza.

All’incontro hanno preso parte i vertici delle Forze dell’Ordine (Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza) ed una delegazione del Sindaco di Potenza, composta dal Capo di Gabinetto del comune capoluogo e da un consigliere di maggioranza.

Il Prefetto, a seguito dei recenti furti in abitazione che si sono verificati nelle Contrade Cavaliere, Botte, Ciciniello, Rossellino ed altre, ha posto l’attenzione dei presenti sulla necessità di affrontare congiuntamente il problema evidenziato soprattutto nelle aree periferiche della città, sottolineando che è fondamentale e non più rinviabile sottoscrivere un Protocollo d’intesa per il controllo di vicinato.

Tale iniziativa prevede la costituzione di un comitato per ogni contrada, formato dagli abitanti della zona che eleggono un rappresentante, il quale avrà, poi, il compito di interfacciarsi con le forze di polizia coinvolte nell’attività di prevenzione e di controllo del territorio.

Dal punto di vista operativo, gli abitanti di ogni contrada segnaleranno al proprio coordinatore di zona ogni movimento o situazione sospetta che, opportunamente vagliata da quest’ultimo, sarà poi trasmessa dal responsabile di zona alle forze di polizia, astenendosi da qualunque forma di iniziativa personale o collettiva.

Sul punto il Prefetto ha chiesto ai rappresentanti del comune capoluogo di sollecitare gli abitanti delle contrade a costituire i comitati di zona, auspicando di giungere. nell’arco di due settimane o, comunque, nel più breve tempo possibile, alla sottoscrizione del Protocollo d’Intesa.

Il Prefetto ha altresì riferito, nel corso della riunione, di essere disponibile anche ad incontrare gli abitanti delle Contrade che sottoscriveranno il Protocollo d’Intesa, unitamente ai rappresentanti delle forze di Polizia e all’amministrazione comunale, per spiegare in maniera specifica come verrà attuato l’accordo sottoscritto e per ribadire ancora una volta l’importanza della massima collaborazione da parte di tutta la popolazione .

Il Prefetto ha, inoltre, comunicato, nel corso della riunione, di avere disposto, nell’immediato, congiunti servizi straordinari di controllo del territorio nelle contrade interessate al fenomeno dei furti.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)