Coronavirus: da Lunedì “in zona bianca buona parte dell’Italia”. Ecco la lista delle regioni

La mappa dei colori dell’Italia sta per cambiare per molte regioni.

Lo afferma il ministro della Salute Roberto Speranza:

“Finita questa conferenza stampa tornerò al ministero della Salute e firmerò una nuova ordinanza, come ogni Venerdì.

E’ un’ordinanza che ritengo importante perché porta in zona bianca una parte molto larga del nostro Paese, circa il 50% dei nostri concittadini.

Questa ordinanza prevederà la zona bianca per le Regioni:

  • Emilia Romagna,
  • Lazio,
  • Lombardia,
  • Piemonte,
  • Puglia,
  • Provincia autonoma di Trento.

È un segnale importante e incoraggiante che indica come siamo sulla strada giusta, pur continuando io ad avere parole di prudenza”.

Quindi dal 14 Giugno Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Trento si vanno ad aggiungere alla Sardegna, Molise, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto che sono già in zona bianca.

Aggiunge Speranza:

“I buoni risultati ottenuti contro il Covid sono l’effetto di una campagna di vaccinazione che sta procedendo molto bene nel nostro Paese.

Gli italiani stanno aderendo convintamente alla campagna e li ringrazio.

Quasi uno su 2 ha ricevuto la prima dose, ma dobbiamo ancora accelerare.

Si sta riducendo la pressione sulle strutture sanitarie.

Sia per quanto riguarda le terapie intensive sia per quanto riguarda l’area medica, abbiamo un tasso di occupazione dell’8%.

Un tasso che si è abbassato notevolmente rispetto al pregresso, e che ci segnala la possibilità delle nostre strutture sanitarie di poter ricominciare a occuparsi delle loro funzione ordinarie.

E credo che questo sia un dato molto rilevante e molto importante”.

Per il momento rimangono in zona gialla:

  • Basilicata,
  • Calabria,
  • Campania,
  • Marche,
  • Provincia Autonoma di Bolzano,
  • Sicilia,
  • Toscana,
  • Valle d’Aosta.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)