Coronavirus, ristoranti: presto un nuovo protocollo di sicurezza per riaprire a cena. Le ultime notizie

Con il prossimo Dpcm si riuscirà a capire se i ristoranti potranno riaprire anche a cena.

Purtroppo il settore della ristorazione è in sofferenza da un anno per la crisi legata alla pandemia.

Il decreto attualmente in vigore (l’ultimo del premier Giuseppe Conte) scadrà il prossimo 5 Marzo ma pare che il Governo e il Comitato tecnico scientifico stiano mettendo a punto un protocollo di sicurezza per permettere la riapertura dei locali e la ripartenza del settore della ristorazione.

Infatti ha fatto sapere oggi Stefano Patuanelli, il ministro delle Politiche agricole, intervenendo al Consiglio nazionale della Coldiretti:

“Attraverso il Comitato tecnico scientifico del Ministero della Salute, stiamo lavorando ad un protocollo per consentire alla ristorazione la ripartenza.

L’impatto della pandemia sulla ristorazione è un tema che conosco bene.

Il fondo pensato a inizio anno è stato utile, ma ora dobbiamo avere la forza di garantire alle persone di poter tornare al ristorante.

Anche perché ci sono comparti fornitori come quello del vino in grande sofferenza.

Dobbiamo trovare i protocolli per garantire la sicurezza delle persone e la salute dei cittadini ma avere la possibilità di far ripartire il settore della ristorazione.

È chiaro che il principio di precauzione deve guidarci ma dobbiamo avere la forza di provare a garantire alle persone di andare al ristorante in modo sicuro”.

Intanto l’associazione nazionale dei comuni italiani (Anci) chiede che i ristoranti debbano poter riaprire anche di sera, a condizione del rispetto di protocolli rigidi sulle distanze.

Afferma l’Anci in proposito:

“La consumazione al tavolo- assicura condizioni di sicurezza maggiori rispetto agli assembramenti che purtroppo si creano fuori dai locali che fanno il servizio di asporto delle bevande, soprattutto con l’arrivo della bella stagione”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)