Leone d’argento assegnato a questa scuola lucana! Ecco le foto della premiazione

Si è svolta oggi la cerimonia di premiazione degli studenti dell’Istituto Tecnico Tecnologico di Villa d’Agri per l’assegnazione del Leone d’Argento per la Creatività 2020-2021 della Biennale di Venezia.

All’evento erano presenti il presidente del Consiglio della Regione Basilicata Carmine Cicala, la consigliera regionale delegata alla Cultura Gerardina Sileo, il sindaco del Comune di Marsicovetere Marco Zipparri, la dirigente scolastica Marinella Giordano, la presidente dell’Associazione culturale “Accademia del Mediterraneo” Antonella Marinelli, il noto regista lucano Silvio Giordano.

Il Concorso nazionale online Leone d’Argento per la Creatività 2020/2021, giunto quest’anno alla 12° edizione, riguarda progetti aventi come finalità lo sviluppo nelle scuole della creatività applicata alle arti.

Le scuole sono state invitate ad elaborare progetti creativi finalizzati a sperimentazioni laboratoriali di natura artistica, coreutica, teatrale, musicale e digitale.

Gli studenti dell’Istituto Tecnico Tecnologico, guidati dal regista Giordano, hanno partecipato al Concorso candidando il progetto “CreativeLabMed – Piccola Accademia della Creatività del Mediterraneo” curato dall’associazione Accademia del Mediterraneo, fondata dalla docente Antonella Marinelli, dal visual Artist Silvio Giordano e dal professore Gennaro Curcio.

Il progetto, realizzato in collaborazione con la Cattedra Jacques Maritain “Pace e dialogo tra le culture e le religioni del Mediterraneo” si è basato sui temi della pace e dell’inclusione, che hanno ispirato laboratori creativi di particolare interesse culturale ed artistico, in special modo nell’ambito delle arti digitali e transmediali.

In essi gli studenti hanno trovato i luoghi ideali per esprimere al meglio la loro creatività realizzando volti raffiguranti nuove identità, cittadini del mondo, che nella loro rappresentazione si ispirano al tessuto storico e sociale della Basilicata.

Tra le opere maggiormente apprezzate “Integration”.

Nell’ambito del medesimo percorso artistico, gli studenti hanno creato un’opera audiovisiva dal titolo “Mondi possibili”, con la partecipazione dell’attore Fabio Pappacena.

A conclusione della cerimonia, il presidente del Consiglio regionale Carmine Cicala e la consigliera regionale Gerardina Sileo, delegata alle attività di promozione culturale della Basilicata, hanno conferito al sindaco Marco Zipparri, alla dirigente scolastica Marinella Giordano e al regista Silvio Giordano un attestato di merito, per aver dato lustro con questo importante premio alla Regione Basilicata e a tutti i lucani nel mondo.

Ha dichiarato il sindaco di Marsicovetere Marco Zipparri:

“Sono orgoglioso e felice per questo ambìto riconoscimento ottenuto dagli studenti dell’Istituto Tecnico Tecnologico di Villa d’Agri.

È un premio che conferisce al nostro Istituto e al comune di Marsicovetere un lustro nazionale e che fa ben sperare in una ripartenza del mondo della scuola, dopo il periodo estremamente difficile della pandemia. Incoraggia soprattutto gli studenti che sono stati sacrificati dalla DAD e dalle mille privazioni di questo tempo.

È una nota di speranza in un tempo grigio, un simbolo della ripartenza, la conferma che anche in Basilicata si possono seguire percorsi lungimiranti che portano lontano. I giovani devono crederci ancor di più”.

Queste alcune foto.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)