Spesa, Potenza tra le città più care d’Italia: ecco l’indagine

Un primato non proprio positivo quello raggiunto da Potenza.

Altoconsumo ha avviato un’indagine sulla spesa che ha rivelato alcuni dati molto interessati.

L’inchiesta è servita a mappare le insegne maggiormente convenienti in Italia e ad identificare i punti vendita più economici nelle diverse città.

Per farlo, ha analizzato i prezzi di 125 categorie di prodotti alimentari, per la cura della casa e della persona in 1.148 negozi, distribuiti in 70 città italiane.

L’organizzazione di consumatori ha evidenziato come al sud c’è meno concorrenza e quindi minor possibilità di scelta e di risparmio.

A Potenza, Sassari, Reggio Calabria e Foggia (ma anche a Pesaro e Pistoia, centro Italia) andando a fare la spesa in un punto vendita meno caro, il massimo che si può risparmiare è il 2%, circa 100 euro.

Discorso diverso per Rovigo, dove si risparmia fino a 1.720 euro all’anno.

Cosa ne pensate?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)