Arisa senza veli: “Sono ogni donna, ma sono anche un uomo e non c’è niente di sbagliato in me”

Ha fatto scalpore l’ultimo post pubblicato dalla cantante di Pignola Arisa su Instagram.

Sotto una foto con i capelli corti che la ritrae senza veli, con il seno pixelato (per evitare la censura) e le mani che coprono le parti intime, scrive:

Sono tutte le donne: perché ogni donna nasconde l’Universo dentro di sé e tutti ne siamo parte.

Deve essere forte e rude, capace di combattere il più becero machismo e l’incomprensione da parte di alcune altre di Noi, senza mai perdere la propria femminilità, continuando ad amare.

E sono anche un uomo: perché una donna sola in una società ancora tanto retrograda e maschilista deve imparare a esserlo“.

Per molti quelle fatte dall’artista sono state interpretate come considerazioni che sembrano riferirsi al tema della fluidità di genere. (Il termine fluidità di genere indica un genere che non è né maschile né femminile o che può identificarsi come maschio e come femmina contemporaneamente).

Qualcuno ha letto con favore le parole di Arisa, altri invece hanno espresso dubbi o si sono soffermati unicamente su quell’immagine in déshabillé.

Una commentatrice ad esempio ha scritto:

“Credo che la foto sia un po’ troppo ritoccata!

Sarebbe bello accettarci così come si è…“.

Voi, cosa ne pensate?

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)