SULLA POTENZA-MELFI PARTE LA PROTESTA PER LO STATO DI QUESTO VIADOTTO!

Risale ad appena poche ore fa, esattamente alla giornata di ieri, la tragedia che ha coinvolto decine di passeggeri che stavano percorrendo il ponte Morandi, sito sulla A10 di Genova.

Alla nefasta notizia, è seguita una drammatica considerazione comune sullo stato di diversi viadotti sparsi per l’Italia.

La faccenda non ha lasciato indifferente neanche il Vulture-Melfese, dove diversi cittadini stanno pensando di mobilitarsi per protestare sul famoso viadotto “Scescio”.

Presso il ponte (di ben 401 metri), che interessa un tratto della Potenza-Melfi e passa nei pressi di Barile, questa sera alle 19:00 si terrà una manifestazione di solidarietà per i morti di Genova, volta a sottolineare ulteriormente il degrado che lo contraddistingue.

Da qualche tempo sono partiti i lavori di messa in sicurezza del discusso viadotto, dopo anni di reclami da parte di migliaia di automobilisti, i quali hanno diverse volte sottolineato di non sentirsi più al sicuro su questo ritaglio di strada.

Tante, infatti, sono state le segnalazioni giunte alla nostra Redazione fino a pochi mesi fa, da cittadini stanchi e delusi.

Adesso, come allora, è ancora in discussione la riduzione della carreggiata (probabilmente funzionale ad evitare di sollecitare le oscillazioni che potrebbero causare cedimenti strutturali).

Cosa ne pensate?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)