Potenza: addio a Gaetano, vittima del Coronavirus. Questo il ricordo

A Potenza purtroppo continuano ad aumentare le vittime del Coronavirus.

Tra le 436 persone che non ce l’hanno fatta c’è Gaetano Dapoto.

Apprezzato da quanti lo hanno conosciuto, Gaetano ha lasciato un vuoto incolmabile.

Tra i tanti, questo il ricordo di Carmen Celi:

“Lui era Gaetano Dapoto era cuore, gentilezza, altruismo, allegria.

Gaetano c’era sempre, in ogni occasione, per tutti, prima ancora che per se stesso.

Gaetano era l’amico di tutti, colui che riusciva a farti ridere e concederti un momento di leggerezza in una giornata pesante.

Gaetano è stato portato ingiustamente via, in questo tempo surreale e sospeso, da un virus che non guarda in faccia a nessuno, crudele e senza scrupoli.

In mezzo a tutta questa tristezza, al dolore e alle lacrime e a questa bastarda solitudine voglio ricordare te Gaetano; dovevi ancora farci sorridere, e passare del tempo con le persone che amavi.

Ma questo virus non te l’ha concesso, né a te né a tante altre persone.

Sono grata per averti conosciuto, per aver avuto la possibilità di essere amica di una persona così solare e generosa. Non ti dimenticheremo mai.

I ricordi sono quanto di più prezioso abbiamo e io li custodirò gelosamente.

R.i.p. Gaetano”.

Ci stringiamo al dolore della famiglia per questa tristissima perdita.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)