2600 nuove assunzioni in arrivo! Ecco come partecipare ai bandi

L’Agenzia delle Entrate ha intenzione di assumere 2.600 dipendenti nel prossimo triennio (2020-2022).

Le figure ricercate sono di diverso tipo e non necessariamente legati a campi quali economia e fisco.

Tra i titoli richiesti: laurea e specializzazione.

Dalle prime informazioni si evince che saranno indette cinque selezioni pubbliche.

Questi i ruoli che i possibili vincitori del concorso andranno a ricoprire: 300, le figure, che saranno impiegate in ruoli dirigenziali mentre le restanti 2.300 figure, andranno ad occupare posizioni non dirigenziali.

Ancora non sono stati pubblicati i bandi ufficiali sulla Gazzetta Ufficiale (si stima che la stessa avverrà nei primi mesi del nuovo anno) ma stando alle informazioni riportate nella sezione Bandi del sito web dell’Agenzia, relativo alla “Procedura aperta per l’affidamento di alcuni servizi per l’espletamento delle procedure selettive per l’assunzione a tempo indeterminato di personale per le esigenze degli uffici”, si tratta di assunzioni certe e già autorizzate.

Come saranno le prove

La prima prova scritta sarà attitudinale e servirà a valutare le capacità logico-deduttive, le competenze nella scrittura e alcune competenze trasversali dei candidati.

Coloro che supereranno la prima prova potranno accedere alla seconda, quella tecnico-professionale: i candidati saranno sottoposti a un quiz di 80 domande a risposta multipla.

Ecco i titoli di studio necessari per partecipare:

  • diploma di geometra;
  • laurea in architettura;
  • laurea in ingegneria;
  • laurea in economia;
  • laurea in statistica;
  • laurea in giurisprudenza.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)