Lavello: la pluripremiata Posticchia Sabelli, già vincitrice in Italia e nel mondo per il suo caciocavallo, lancia tre nuovi prodotti!

Nella media valle dell’Ofanto, a Lavello, l’Azienda Agricola e Zootecnica Posticchia Sabelli da oltre 60 anni assicura ai consumatori di tutto il mondo prodotti di alta qualità.

Dal 1955 la famiglia Di Ciommo è proprietaria dell’azienda, ma da oltre 100 anni esercita sia l’attività dell’allevamento di bovini da latte che quella relativa alla trasformazione e commercializzazione dei prodotti da essa derivanti.

La principale zona di distribuzione è rappresentata dalle provincie di Potenza, Matera, BAT e Bari, soprattutto per quanto riguarda la serie dei prodotti freschi; altre produzioni, come il Caciocavallo Silano Dop, varcano anche i confini nazionali.

La peculiarità dell’Azienda Agricola Posticchia Sabelli è soprattutto quella di mantenere salde le tradizioni e le origini familiari senza chiudersi alle innovazioni; anzi, proprio grazie a un attento studio delle novità dei processi produttivi e di controllo, le conoscenze secolari sono state associate alle nuove tecnologie, così da soddisfare tutte le richieste dei consumatori odierni, sia in termini di prodotto che di servizio.

Prima ancora di essere produttori e venditori di generi alimentari, i membri della famiglia Di Ciommo sono i primi consumatori degli stessi; per questo lo slogan che identifica il marchio è:

“Masseria Posticchia Sabelli, Sicuro Come Madre Natura”.

Generazione dopo generazione, infatti, l’azienda ha confermato la sua attenzione per la qualità totale.

Accurata è la scelta delle colture destinate alla produzione di foraggi, condotta in maniera quanto più semplice e tradizionale, ma allo stesso tempo adeguata agli standard moderni, poiché sottoposta ad un minuzioso controllo qualitativo che continua nel prodotto finito.

Il latte, quindi, risulta essere non il punto di partenza, ma quello di arrivo di un’attenta gestione che punta sempre all’eccellenza.

Importanti i riconoscimenti ottenuti:

  • 7 Premi (uno per ogni capo di bestiame esposto) ad Agriumbria, uno degli appuntamenti italiani più importanti del settore agricolo italiano;
  • 1° e 2° posto assoluto conquistati alla Fiera di Noci, uno degli eventi più attesi dal mondo zootecnico del Meridione d’Italia: una mostra bovina interregionale del Centro-Sud delle razze Bruna e Frisona. Ad essere premiate la bovina Posal Seaver Duchessa e la Posal Sanchez Marbella;
  • vittoria all’ambitissimo “Italian Cheese Awards 2018”, ovvero un premio nel corso del quale 12 esperti hanno decretato che “Il caciocavallo dell’Azienda Posticchia Sabelli è il migliore d’Italia”;
  • grande soddisfazione anche al World Cheese Awards (un evento dedicato ai migliori formaggi a livello globale), in cui il Caciocavallo dell‘Azienda è stato posizionato tra i primi 10 migliori formaggi al mondo.

Sacrificio e passione: queste le chiavi per raggiungere la credibilità che Posticchia Sabelli ha acquisito nel territorio e che, oggi, le consente di investire in un nuovo progetto.

Ce ne parla il dott. Raffaele Di Ciommo:

“Lunedì lanceremo una nuova linea, chiamata Latte Plus.

Si tratta di latte microfiltrato, presente in tre varianti: intero, parzialmente scremato e ad alta digeribilità (senza lattosio).

Il latte microfiltrato da noi prodotto subisce un trattamento molto semplice e naturale di filtraggio e pastorizzazione.

È diverso da quello generalmente proposto sul mercato, sottoposto a temperature talmente elevate da essere denaturato.

Questo processo ci consente di aumentare di qualche giorno la durata del prodotto, in modo tale da raggiungere e soddisfare anche i consumatori più lontani.

Per ottenere l’alta digeribilità, invece, andiamo a lavorare sul lattosio, lo zucchero che naturalmente si trova nel latte, che viene trasformato in componenti più semplici da assimilare attraverso l’utilizzo di un enzima naturale.

In pratica, facciamo noi quello che il corpo degli intolleranti non riesce a fare.

Oltre al latte, offriamo anche la mozzarella senza lattosio, la nostra PROVOLINA, e un formaggio duro senza lattosio con caglio vegetale, quindi adatto ai vegetariani”.

Facciamo i complimenti all’Azienda Agricola e Zootecnica Posticchia Sabelli per aver scelto di investire nell’innovazione sul nostro territorio, offrendo a tutti la possibilità di provare il gusto della qualità al 100% Lucana.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)