Potenza, Polizia Locale in servizio fino a mezzanotte: “Valutare intervento congiunto con le altre Forze di Polizia”. A dirlo…

Il presidente del gruppo consiliare di ‘Potenza Città Giardino’, Pierluigi Smaldone, ha presentato un’interrogazione relativamente alla turnazione del personale che presta servizio alla Polizia locale.

Di seguito il testo integrale dell’interrogazione.

“PREMESSO CHE

in data 7 Novembre 2019 è stata adottata la determinazione dirigenziale n. 193, al fine di disporre l’adozione in via sperimentale del c.d. terzo turno di servizio per il personale in servizio presso il corpo della Polizia Locale del Comune di Potenza;

la stessa determinazione adottata è suscettibile di determinare un considerevole impatto, oltreché diverse perplessità sui dipendenti di codesta Amministrazione, di fatto non coinvolti, neppure incidentalmente, nel procedimento di adozione del suddetto atto dirigenziale;

come si evince dalle note operative, ‘i controlli saranno limitati alla verifica della viabilità e della regolare sosta dei veicoli (…) e alcuna motivazione potrà distogliere il personale dal controllo così come indicato’;

CHIEDE

di avere delucidazioni e chiarimenti riguardo alla scelta posta in essere da Codesta Amministrazione, con specificazione delle ragioni sottese;

di essere reso edotto circa il processo di valutazione e concertazione posto in essere, in un’ottica di bilanciamento dei diversi interessi in gioco, tenendo presente che, in virtù degli obblighi normativi gravanti su codesta Amministrazione, nonché in ottemperanza ai principi di negoziazione e concertazione alla base della buona riuscita di qualunque processo di innovazione organizzativa, il mancato coinvolgimento del personale interessato potrebbe mettere a rischio il raggiungimento degli obiettivi, senz’altro condivisibili, sottesi all’emanazione del provvedimento de qua;

di valutare l’opportunità di un intervento congiunto con le altre Forze di Polizia, dal momento che appare davvero limitante e limitato un intervento giustificato dalla sola prevenzione di violazioni del Codice della Strada, garantendo così, in maniera concreta e tangibile, la sicurezza dei cittadini in ogni area della città”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)